VITERBO – “Oggi nella rubrica “Anime disperse”, vorrei spendere alcune righe a conforto di tutti quegli animalisti che impegnano tanto del loro prezioso tempo, per curare, assistere, adottare e confortare gli animali che si smarriscono si feriscono o più semplicemente vagano per le città. A queste Persone va tutto il mio apprezzamento, la mia più profonda stima e la mia collaborazione, perchè è solo grazie a loro che oggi ci troviamo in un mondo animalisticamente più vivibile.

 

Il loro lavoro non è quasi mai svolto alla luce del sole, ma si nutre di una operosità contraddistinta da un basso profilo, che riesce ad emergere soltanto agli occhi di chi apprezza e gioisce del loro operato. Oggi, se me lo permettete, vorrei su questa pagina premiare virtualmente il lavoro svolto da un foltissimo gruppo di animalisti, veterinari, allevatori e semplici volontari, che giornalmente si occupano senza soluzione di continuità e senza badare a festivi e prefestivi, del benessere dei cani e gatti che popolano la nostra città: questo gruppo porta lo stesso nome di questa mia rubrica “L’Anima del Cane” ed opera su WhatsApp ormai da molto tempo, raggiungendo eccellenti parametri di salvataggio ed adozione responsabile. A loro, oltre il mio infinito affetto, vorrei che arrivasse, per merito di queste poche righe, anche il calore dei lettori.

 

Vivo giornalmente fianco a fianco con persone che donano gioia ai nostri piccoli amici e molto spesso giuro che per ripagare il loro enorme lavoro, mi verrebbe voglia di ipotizzare chissa’ quale stratosferica cifra, ma poi ci vuole ben poco per intuire che la ricompensa più appagante per loro e’ la semplice riuscita del frutto del proprio lavoro”.

 

Leonardo De Angeli

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email