VITERBO – Nel pomeriggio di ieri 21.08.2018 i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile traevano in arresto un uomo, Viterbese di anni 44, per atti persecutori nei confronti della ex fidanzata.

L’arrestato non accettando la fine della relazione con la donna si presentava più volte sotto la sua abitazione pretendendo di doverla incontrare, costringendola pertanto a cambiare le proprie abitudini di vita.

Non era la prima volta che l’uomo la molestava infatti l’episodio di ieri era solo l’epilogo di reiterate condotte.

Inoltre il soggetto era già gravato da un provvedimento di ammonimento del Questore di Viterbo sempre per i suoi comportamenti oppressori.

Il rapido intervento di una pattuglia radiomobile sotto la sua l’abitazione scongiurava fatti ben più gravi.

Tratto in arresto in flagranza di reato, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, veniva posto agli arresti domiciliari.

Francesco Berni

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email