Un truffatore di origini Pakistane di 25 anni è stato fermato ieri sera dai carabinieri del NORM della compagnia di Viterbo durante un normale controllo di sicurezza, nei pressi di prato giardino, ma alla richiesta di fornire un documento , il cittadino Pakistano ha esibito un documento che dopo un approfondito controllo dei carabinieri è risultato falso.

Al quel punto i carabinieri lo hanno sottoposto a perquisizione personale e lo hanno trovato con due carte di credito rubate. Immediatamente è stato dichiarato in arresto e tradotto presso le camere di sicurezza della compagnia carabinieri di Viterbo

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email