È partita questa mattina da piazza del Plebiscito a Viterbo con destinazione Vetralla la quarta edizione di CamminainTuscia, l’iniziativa in programma dal 2 al 6 ottobre organizzata dalla Camera di Commercio di Viterbo per valorizzare e promuovere la Via Francigena.

Ad accompagnare la carovana di viandanti per questi 17 chilometri ci sono i volontari del CAI (Club Alpino Italiano), i cavalieri della FITETREC-ANTE (Federazione Italiana Turismo Equestre) e le guide turistiche e ambientali della Pro loco di Viterbo e dell’Ass. Variante Cimina.

Le prossime tappe sono:

  • Giovedì 3 ottobre: Vetralla-Capranica-Sutri (23,5 km)
  • Venerdì 4 ottobre: Sutri-Monterosi-Nepi (21 km)
  • Sabato 5 ottobre: Nepi-Ronciglione-Caprarola (23,5 km)
  • Domenica 6 ottobre: Caprarola-Viterbo (20 km)

Si ricorda che la partecipazione può essere per una o più tappe e l’iscrizione può essere fatta fino a 15 minuti prima della partenza. È previsto un servizio navetta gratuito per accompagnare i partecipanti dall’arrivo di ogni tappa al luogo di partenza.

A tutti i partecipanti che si registreranno sarà fornito un kit di benvenuto contenente gadget e prodotti tipici a Marchio Tuscia Viterbese, supporti informativi, polizza assicurativa di responsabilità civile e infortuni, Credenziale ufficiale del pellegrino. Tra gli iscritti saranno estratti 10 orologi da polso della Francigena.

CamminainTuscia ha il patrocinio dell’Associazione Europea delle Vie Francigene e di Unioncamere Lazio.

Commenta con il tuo account Facebook