Il Parco Comunale di Ronciglione ha ora un percorso fitness a disposizione di tutti i cittadini e delle palestre del territorio.

I soci del Rotary Club Sutri e Tuscia Ciminia d’intesa e con la collaborazione del Comune di Ronciglione, hanno provveduto a acquistare e installare un percorso fitness all’interno della Villa Comunale di Ronciglione – Parco Chiricozzi.

La struttura consente ai cittadini di poter svolgere gratuitamente attività di fitness nel parco, già utilizzato frequentemente come percorso di jogging. Grazie alla disponibilità del Comune, l’attrezzatura sarà gratuitamente a disposizione degli enti e società sportive che insistono nell’area del Comune secondo un regime di turnazione da decidere tra il Comune e gli enti sportivi (anche privati) che ne faranno richiesta, che potranno in questo modo alleggerire le conseguenze economiche indotte dall’attuale emergenza COVID che ha costretto alla chiusura delle palestre, con le conseguenti perdite economiche.

I soci del Rotary club Sutri e Tuscia Cimini sono attivi da anni nella comunità con progetti come la realizzazione di un’aula di musica e una biblioteca per due scuole elementari del territorio, donazioni di generi alimentari, contribuito alla ristrutturazione della chiesa di S. Eusebio, borsa di studio per lo studio dell’alga rossa nel lago di Vico, orti urbani, campagna di educazione alla sicurezza stradale, adozioni a distanza, giornate di formazione per gli studenti del loiceo A. Meucci di Ronciglione, donazioni di defibrillatori a Comuni del territorio.

I soci del Rotary sono impegnati a migliorare la qualità della vita nelle comunità di tutto il mondo. Con entusiasmo e passione si dedicano a progetti duraturi e sostenibili per promuovere la pace, lottare contro le malattie, portare acqua pulita alle comunità che ne sono sprovviste, sostenere l’istruzione, tutelare la salute materna e infantile e incoraggiare lo sviluppo delle economie locali.

La massima priorità dell’associazione è l’eradicazione della polio, una battaglia che il Rotary ha iniziato nel 1985 con il lancio del programma di immunizzazione PolioPlus. Nel 1988 il Rotary è diventato uno dei partner fondatori dell’Iniziativa globale per l’eradicazione della polio.

Il Rotary è un’associazione internazionale di professionisti impegnati ad affrontare i problemi umanitari più pressanti. Fanno parte del Rotary 1,2 milioni di soci, provenienti da oltre 200 Paesi e aree geografiche, che con la loro opera – dall’assistenza alle famiglie bisognose all’impegno per un mondo libero dalla polio – cercano di migliorare la qualità della vita nelle comunità vicine e lontane.

Per ulteriori informazioni sul Rotary e sulle sue attività per l’eradicazione della polio visitare Rotary.org e endpolio.org.