Coronavirus

“I casi di positività al COVID-19 nel Lazio salgono complessivamente a 27 oltre ai 3 casi che sono guariti.

Di questi 15 sono ricoverati non in terapia intensiva e 3 in terapia intensiva presso l’Istituto Spallanzani di Roma, 9 sono in isolamento domiciliare.

Se il Governo si appresta alla chiusura delle scuole è un provvedimento che sicuramente può aiutare alla riduzione dei contatti sociali. In ogni caso sarebbe utile per procedere ad una sanificazione degli edifici scolastici.

L’eventuale sospensione delle attività scolastiche potrebbe anche consentire di far concludere l’incidenza influenzale che quest’anno, per il Lazio, è stata la seconda più alta nell’ultimo decennio con un livello massimo di incidenza che ha raggiunto i 57,20 casi ogni 1.000 abitanti nella fascia di età 0/4 anni e i 48,05 casi ogni 1.000 abitanti nella fascia di età 5/14 anni”.

 

Lo dichiara l’Assessore alla Sanità  e l’Integrazione Sociosanitaria della Regione Lazio, Alessio D’Amato.