VITERBO – Questa mattina l’Amad, l’Associazione per le malattie dell’apparato digerente, ha donato due carrelli e un armadio all’unità operativa di Gastroenterologia ed endoscopia digestiva dell’ospedale Belcolle, diretta da Roberto Faggiani.

Gli arredi messi a disposizione del reparto saranno utilizzati al fine di migliorare la qualità dell’assistenza ospedaliera offerta ai pazienti.

“L’Amad – commenta Roberto Faggiani – è stata costituita recentemente, per iniziativa di cinque soci promotori, i quali hanno deciso di esprimere concretamente il loro impegno a diffondere nel territorio la cultura della prevenzione, ovvero della diagnosi precoce del tumore colon rettale. Tra le finalità che Amad si è prefissata di raggiungere c’è anche un impegno che continuerà produrre per sostenere fattivamente le strutture che operano sul territorio, a partire da Belcolle, per la presa in carico e la cura delle persone affette da malattie dell’apparato digerente”.

“La donazione al reparto Gastroenterologia ed endoscopia digestiva – commenta il direttore sanitario della Asl di Viterbo, Antonella Proietti, presente all’incontro di oggi – è l’ennesima dimostrazione di quanto la sinergia tra volontariato e azienda sanitaria, che abbiamo tutti insieme contribuito a rafforzare in questi ultimi cinque anni, possa portare a dei risultati concreti sul fronte del miglioramento della qualità delle prestazioni erogate e di una efficace presa in carico dei bisogni salute. Un grazie, quindi, ad Amad e un benvenuto del prezioso mondo del volontariato attivo nella nostra provincia”.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email