TARQUINIA – Nella scuola primaria “Saint Jean” della diocesi di Batouri, in Camerun, è suonata la campanella. A ospitare i primi bambini, l’edificio centrale appena completato.

L’istituto, di cui sono in corso i lavori per terminare le altre strutture, che impegnate Semi di Pace onlus e Bonifazi Franchising nella raccolta fondi per finanziare il progetto.

«Continueremo con Bonifazi Franchising ancora più motivati per terminare l’intera scuola. – dichiara Semi di Pace onlus – Due anni d’impegno premiato. Ringraziamo tutti coloro che a vario titolo hanno contribuito a raggiungere questo traguardo. Il grazie più grande arriva dalla comunità di Batouri, dove i bambini hanno finalmente la possibilità di frequentare una scuola e scrivere un nuovo futuro». A regime la scuola primaria “Saint Jean” accoglierà più di 200 bambini dai 6 agli 11 anni, su 3 edifici, con 6 aule, 4 uffici, 2 laboratori, 2 magazzini. «A dicembre si terranno altri due eventi per sostenere il progetto. – afferma l’associazione – Il primo, il 9 dicembre in Puglia, con il coordinamento del nostro volontario Gaetano Mele. Il secondo, il 16 dicembre nel duomo di Narni, in collaborazione con la nostra sede nella città umbra e Bonifazi Franchising. Non sveliamo altro. Nelle prossime settimane daremo tutte le informazioni». È possibile seguire Semi di Pace onlus attraverso la pagina facebook, l’account twitter e il sito www.semidipace.org

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email