GRADOLI “In merito alle continue domande e chiacchiere da bar dovute alla chiusura del BANANA’S SUMMER CLUB che proponeva serate di Discoteca per adulti e più giovani ci teniamo a precisare che uno dei fattori dominanti che ha portato alla chiusura definitiva del locale Il Sabato Notte sul lungolago di Gradoli (VT) è che si balla ovunque sulle rive del lago non rispettando le regole del Tulps.

Ci auguriamo che il Silb (SINDACATO ITALIANI LOCALI DA BALLO) sia intenzionato a prendere seri provvedimenti e a far richiamare dal prefetto di Viterbo tutti i sindaci dei comuni intorno al lago di Bolsena e non solo.

La sicurezza è il tema più importante, i comuni devono assolutamente far rispettare le norme affinché ci si possa divertire in sicurezza. In alcuni paesi si sono viste cose assurde; siamo veramente all’inverosimile.

Il Silb fipe Viterbo, ovvero sindacato italiano locali da ballo, propone un protocollo di sicurezza intitolato Movida sicura con validità di circa tre anni, ma i comuni dove sono?

Questo non va bene. La concorrenza sleale sta invadendo le aziende nel mondo delle discoteche portando solamente danni.

Rinnoviamo il nostro contributo ad una movida corretta e sicura e siamo sicuri e convinti dell’operato del SILB FIPE VITERBO rappresentato dal Presidente LUCA TALUCCI, che ringraziamo personalmente per la vicinanza dimostrata nei nostri confronti e gli auguriamo buon lavoro sperando che tutto torni nella normalità e negli obblighi della legge”.

BANANA’S SUMMER CLUB
Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email