BOLSENA – L’Associazione culturale Scrivi la tua storia vuole ricordare la figura di Bruno Fiorini, un italiano radicato nei luoghi del Casentino e nell’alta valle dell’Arno, nell’ambito dello sviluppo e diffusione della cultura con particolare attenzione a quella nazionale e internazionale. La figura di Bruno Fiorini è stata recentemente ricordata in un libro della figlia Lorena, testimone della sua memoria e dei suoi ricordi di prigioniero di guerra, in Scozia, durante la seconda guerra mondiale.

 

Il Premio Letterario Donne tra ricordi e futuro, destinato a opere inedite in lingua italiana, è rivolto alle donne che vogliano ripercorrere e raccontare le proprie e le altrui esperienze di vita sul filo della memoria, valori, tradizioni, ricordi, emozioni passate e ancora presenti. L’iniziativa si propone, inoltre, di rendere omaggio a tutte quelle donne che, sradicate dalle proprie origini, hanno seguito la famiglia alla ricerca di un futuro migliore, ne hanno curato il ricordo che resta vivo nella memoria, è presente nei luoghi, nelle persone e nel cuore attraverso la scrittura. È, infine, destinato a chi desidera conoscere una valle incontaminata, le sue pievi, i castelli, eremi e monasteri, la sua cucina, le novelle e altri luoghi di questa nostra Italia di pari fascino.

 

In particolare il Premio è accolto dal Comune di Acquapendente, Castello di Torre Alfina, per la premiazione della Sezione “Cucina in famiglia” il 22 maggio 2015 e dalla Città di Bolsena per la premiazione della Sezione “Poesia” sabato 25 luglio 2015. La Sezione “Narrativa” verrà premiata a Pratovecchio Stia il 10 ottobre 2015.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email