RONCIGLIONE – Prosegue la collaborazione tra artisti e Biblioteca di Ronciglione; dopo aver ospitato nei mesi scorsi le opere dell’incisore marchigiano Carlo Venturi e dell’illustratrice romana Francesca Traversi, è la volta dell’artista ronciglionese Diana Vincenzi; diplomata in Ceramica all’Istituto Statale d’Arte di Civita Castellana, si è poi specializzata all’Accademia di Belle Arti di Roma in Decorazione.

 


Le opere da lei esposte in biblioteca sono tre:
“I fiori” dipinto a tempera su tela del 1994;
“Il cinese – ritratto di Emanuele Frabotta” disegno realizzato con la tecnica a gessi in occasione del carnevale del 1994;
“Organico molecolare” scultura in terraglia, faenza e supporto in pietra locale (peperino), dipinta, invetriata e cotta, del 2006.
Quest’ultima opera, in particolare, fa parte di una ricca collezione di sculture in pietra, tutte create da Diana Vincenzi, che si può ammirare nella sua interezza nella mostra personale permanente dell’artista in Via Borgo di Sopra, Vicolo IV, n.20 a Ronciglione.
Una nuova occasione quindi per valorizzare l’arte e la cultura in Biblioteca attraverso l’esposizione di opere nella vetrina di Corso Umberto I, punto principale di passaggio nel centro del paese, capace per questo di attrarre l’attenzione ed, allo stesso tempo, abbellire e valorizzare la passeggiata stessa. Vi aspettiamo numerosi per tutto il mese di aprile ad ammirare le opere di Diana Vincenzi!

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email