SAN LORENZO NUOVO – Anche a San Lorenzo Nuovo, come, peraltro, in molti altri paesi della Tuscia, fervono i preparativi per le celebrazioni del Corpus Domini del prossimo 18 giugno. A tal proposito quest’anno sono in arrivo importanti novità.

La prima riguarda la celebrazione della Santa Messa che, con la Chiesa Parrocchiale ancora inagibile a causa del terremoto dell’Alfina dello scorso 30 maggio 2016, si terrà all’aperto in Piazza Europa lato Chiesa; un’esperienza, questa, vissuta già lo scorso anno in più di un’occasione e che contribuisce a conferire un tocco di maestosità alle celebrazioni.

Il percorso della Processione rimane invece immutato con il rientro in Piazza Europa di fronte alla Chiesa Parrocchiale.

Per quanto riguarda l’infiorata, l’apposito comitato, costituito nell’ambito della Parrocchia, ha deciso, di valorizzare Via Umberto I, analogamente a quanto avvenuto per i festeggiamenti del SS Crocifisso dello scorso settembre, e Via Verdi, da sempre ritrovo di molti fedeli amanti di questa particolare forma di devozione, al fine di migliorare ulteriormente, in qualità, la rappresentazione artistica; il resto delle vie saranno invece caratterizzate da lanci di petali da parte dei bambini del paese.

La Santa Messa che precede la Processione avrà inizio alle ore 11.30 ma l’ordinanza con i divieti di transito e di sosta scatta dalle ore 05.30 di mattina e si protrarrà sino alle ore 20.00 per Via Umberto I e Via Verdi e fino a termine Processione per le altre vie interessate. Attenzione perché anche il venerdì antecedente, 16 giugno 2017, è previsto, dalle ore 07.00 fino al termine dei lavori, il divieto di sosta e di transito su vie e piazze interessate dalla processione al fine di permettere adeguate operazioni di spazzatura e pulizia.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email