tarquinia

VITERBO – Semi di Pace e istituto “Santa Rosa” di Viterbo insieme per un progetto di formazione didattica. La onlus di Tarquinia e il liceo hanno firmato una convenzione per due percorsi formativi: “I genocidi del ‘900”, “Uomini e donne costruttori di pace”.

Il primo incontro si è tenuto il 16 novembre nell’aula magna della scuola. Per l’associazione erano presenti il segretario Erika Biagioni, che ha presentato le attività territoriali e internazionali di Semi di Pace, e il responsabile del Memoriale della Shoah Simone Scataglini che ha illustrato il progetto storico-artistico riguardante l’installazione realizzata alla Cittadella, sede centrale della onlus a Tarquinia.

Per l’istituto hanno partecipato i docenti Monica Sanfilippo, Ilaria Mannocci, Cesira Rumori, Paolo Felice, Liliana Bruschetti e Giuliana Piergentili. «È un onore avviare una collaborazione didattica con il “Santa Rosa”. – sottolinea Semi di Pace – Ringraziamo il preside Alessandro Ernestini e il prof. Ugo Longo, anche loro presenti all’incontro, per credere nella nostra realtà e considerarla un partener affidabile. Il progetto si articolerà in una serie di incontri che coinvolgeranno gli studenti dei licei musicale, di scienze umane ed economia sociale».

Commenta con il tuo account Facebook