VITERBO – Semi di Pace e istituto “Santa Rosa” di Viterbo insieme per un progetto di formazione didattica. La onlus di Tarquinia e il liceo hanno firmato una convenzione per due percorsi formativi: “I genocidi del ‘900”, “Uomini e donne costruttori di pace”.

Il primo incontro si è tenuto il 16 novembre nell’aula magna della scuola. Per l’associazione erano presenti il segretario Erika Biagioni, che ha presentato le attività territoriali e internazionali di Semi di Pace, e il responsabile del Memoriale della Shoah Simone Scataglini che ha illustrato il progetto storico-artistico riguardante l’installazione realizzata alla Cittadella, sede centrale della onlus a Tarquinia.

Per l’istituto hanno partecipato i docenti Monica Sanfilippo, Ilaria Mannocci, Cesira Rumori, Paolo Felice, Liliana Bruschetti e Giuliana Piergentili. «È un onore avviare una collaborazione didattica con il “Santa Rosa”. – sottolinea Semi di Pace – Ringraziamo il preside Alessandro Ernestini e il prof. Ugo Longo, anche loro presenti all’incontro, per credere nella nostra realtà e considerarla un partener affidabile. Il progetto si articolerà in una serie di incontri che coinvolgeranno gli studenti dei licei musicale, di scienze umane ed economia sociale».