«Ad un anno dall’avvio del servizio, oggi insieme ai bambini, abbiamo attaccato l’insegna della nostra casa.

Un sogno – commentano dall’Amministrazione comunale di Vetralla – rincorso tanti anni è diventato una meravigliosa realtà!

La ‘Casa delle primule’, è entrata nel cuore di tutti i vetrallesi…

È in corso una gara di generosità da parte di imprese, associazioni e semplici cittadini che, nell’anonimato e spontaneamente continuano a donare beni e affetto.

Sta arrivando di tutto: biciclette, giocattoli, indumenti, mobili, elettrodomestici, altalene e presto una casetta di legno da una azienda locale.

L’affetto e il sostegno di qualsiasi genere hanno supportato l’equipe educativa e i servizi sociali comunali nell’avvio e nel consolidamento di questo importante servizio che dopo un anno è entrato a regime.

Vogliamo condividere con voi l’emozione di oggi perché l’esistenza della casa delle primule è un successo dell’intera comunità vetrallese. Perché insieme possiamo fare grandi cose… Sempre».