VITORCHIANO – Mercoledì 8 marzo, per la Giornata della Donna, incontro nella sala consiliare del Comune.

Esattamente dieci anni fa, l’8 marzo 2007, nel giorno della festa della donna, fu creato a Vitorchiano da alcune consigliere comunali di allora il Comitato Donne per la Pace – Vitorchiano, un comitato atto a promuovere e far veicolare tutte le informazioni per imparare e insegnare la pace attraverso piccole iniziative che coinvolgessero la cittadinanza, le scuole e le donne.

“In occasione del decennale dalla nascita del comitato e della giornata dell’8 marzo vogliamo dare un nuovo impulso a questo movimento di donne impegnate nella vita civile, rinnovando l’invito a farne parte a tutte quelle donne che credono alla pace come valore universale”, dichiara Ester Ielmoni, presidente del consiglio comunale di Vitorchiano e membro fondatore del comitato, che invita chiunque volesse aderire, mercoledì 8 marzo alle ore 17.30 presso la Sala Consiliare del Comune di Vitorchiano per un confronto, uno scambio di idee e riflessioni.

“L’occasione ci è gradita – aggiunge il sindaco Ruggero Grassotti – per fare gli auguri a tutte le donne ma anche ricordare quante battaglie le donne hanno fatto e stanno ancora facendo per conquistare la parità di genere sul lavoro sul salario sui diritti. Senza dimenticare la violenza di genere, ormai all’ordine della cronaca quasi ogni giorno. Fin dal suo insediamento questa amministrazione si è adoperata in una campagna di sensibilizzazione su tematiche inerenti le donne. Vitorchiano è un Comune libero da ogni forma di violenza e ha recentemente aderito ad un bando che coinvolge vari Comuni per l’istituzione di sportelli antiviolenza e case rifugio sul territorio provinciale”.