ACQUAPENDENTE – L’Asd Cestistica Azzurra Orvieto soccombe di dieci punti nella gara casalinga contro Umbertide. “Abbiamo affrontato”, sottolinea coach Paolo Antonaroli, “una formazione che annovera tra le proprie fila la giocatrice Federica Giudice stabilmente nel giro della Nazionale.

 

Noi non abbiamo potuto fare affidamento su Angela Catana, ancora ai box per una distorsione alla caviglia. Gara che inizia con la Giudice a siglare i primi cinque punti del quarto mentre le nostre ragazze fanno fatica a trovare il ritmo. Carlotta Gaggioli ha il duro compito di marcare la forte avversaria ma deve anche siglare canestri dalla parte opposta.

 

Giulia Magini si occupa del play avversario. Lucia Pieri prende in consegna l’esterna di turno. Cristiana Bisoni-Cecchini fa a sportellate con le lunghe avversarie ed Adele Feliciotti, che torna dopo una settimana di stop per un problema al ginocchio, si sacrifica in difesa e da il suo contributo all’attacco con attenzione e dedizione. Le avversarie trovano buoni canestri (anche una bomba di Martinelli), mentre Gaggioli è la mattatrice del primo quarto con 7 punti (Giudice 8). Sul 15-23 si và al secondo mini-tempo dove viene fuori la nostra carica agonistica e la nostra difesa si fa più attenta dando il via a contropiedi vincenti. Tutto il quintetto base và a referto ed il canestro di Feliciotti obbliga coach Staccini a chiamare time-out. Al rientro siamo ancora aggressivi. Gaggioli contiene benissimo Giudice e sigla 11 dei 19 punti del quarto.

 

Magini spinge in transizione e fa ragionare la squadra contro la difesa schierata. Pieri recupera palloni insieme a Bisoni-Cecchini (8 punti per lei) ed anche loro due mettono punti importanti. Primo tempo che si conclude 34-33 e pubblico in delirio. Le poche rotazioni però si fanno sentire nella ripresa. Ceppari, non al meglio, fa rifiatare per qualche minuto le compagne così come Bruni e Feliciotti. Sprechiamo una marea di tiri liberi ed il quarto è caratterizzato da molti errori da entrambe le parti. Umbertide però ne ha un po’ di più e con la solita Giudice, che piazza una tripla, riesce a prendere un piccolo margine di vantaggio. Noi siamo frenetici e smarriamo la via del canestro. 42-44 e si và all’ultimo quarto per noi fatale. Partita bloccata. Floridi trova due canestri importantissimi e siamo a -4 a tre minuti dalla fine. Nessuna segna più ma noi subiamo la stanchezza per il grandissimo sforzo. Giudice ed una tripla di tabella di Gaggiottini ci condannano alla sconfitta mentre la sola Bisoni-Cecchini sigla due punti per la nostra squadra. Gara molto intensa. Benissimo la prima parte dove sprigioniamo energia e qualità. Difficile, poi, visto i cambi, tenere il ritmo per tutta la gara. Unico rammarico i tiri liberi sbagliati. Carlotta Gaggioli si prende l’MPV della gara con 23 punti ed una marcatura su Giudice (23 punti, 12 liberi da cui ha il 100%). Davvero incredibile”.

 

44 Asd Cestistica Azzurra Orvieto: Feliciotti (2 Punti), Pieri (4 Punti), Gaggioli (23 Punti), Bisoni Cecchini (8 Punti), Magini (7 Punti). Allenatore: Antonaroli

 

54 A.S. Dil. Basket Umbertide: Floridi (8 Punti), Gaggiottini (5 Punti), Elisa Martinelli (8 Punti), Giudice (23 Punti), Kika (8 Punti), Laura Martinelli (3 Punti). Allenatore: Staccini