VITERBO Si è disputato , il 24 giugno 2018 il 5° Memorial Stefano Amorosi, Gara Regionale Individuale di bocce, organizzata dai famigliari presso la Bocciofila GE.Di.La di Civitavecchia, affiliata al Comitato FIB di Viterbo.

La Kermesse sportiva ha registrato la partecipazione di 60 atleti provenienti dai Comitati Provinciali del Lazio. Una buona e qualificata presenza di giocatori che hanno gareggiato per aggiudicarsi i premi messi a disposizione dai famigliari del compianto Stefano e per conquistare i punti disponibili, nell’ultima gara del Calendario provinciale viterbese, per poter partecipare ai campionati promozionali italiani, organizzati dalla FIB, nel prossimi mese di settembre.

La gara si e svolta in 8 bocciodromi affiliati e fin, dalle fasi preliminari del mattino gli spettatori hanno apprezzato le ottime giocate degli atleti . I vincitori dei gironi si sono contesi, nel pomeriggio,i posti del podio, nel bocciodromo della Società organizzatrice alla presenza di un pubblico appassionato che ha ammirato le performance dei giocatori giunti alle fasi finali.

Direttore di gara, Franco Ponziani coadiuvato dagli arbitri del Comitato di Viterbo . Hanno assistito alla manifestazione, i dirigenti della bocciofila, Pierluigi Amorosi, organizzatore dell’evento sportivo, unitamente ai famigliari, e tanti appassionati delle bocce.

Classifica:

1°classificato, Mauro Lazzarini (cat.A) della Bocciofila” Virtus Sant’Assunta” del Comitato di Roma;

2°classificato, Mariano Teodori (cat.C) della Bocciofila “Ge.Di.La.” del Comitato di Viterbo;

3° classificato,Alessandro Faluschi (cat.A) della Bocciofila “ Selva Candida” del Comitato di Roma;

4° classificato,Adalberto Ramoni (cat.B) della Bocciofila “Ge.Di.La.” del Comitato di Roma.

Buona prestazione degli atleti affiliati che conquistano il 2° e 4° posto del Memorial Amorosi.

Prossimo appuntamento boccistico: 8 luglio 2018 “ Memorial Renzo Ranocchiari” : “Gara Nazionale Individuale – Elite-, riservata ai giocatori di cat.A1/A “ organizzato dalla Bocciofila Viterbese .
Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email