MONTEFIASCONE – Una gara piena di emozioni, alla quale erano presenti circa novanta spettatori, addossati alla rete di recinzione, visto che l’Assessore allo sport e quello al patrimonio, dell’Amministrazione Paolini, non hanno voluto la tribuna, per motivi di difficile comprensione, quella che si è giocata sul campo Marco Brigliozzi, dal fondo in buone condizioni, in un pomeriggio di sole, con una temperatura mite.

Una gara bella a vedersi, giocata a viso aperto da tutte e due le formazioni, anche se poi, si è conclusa a reti inviolate; una gara ove i ragazzi locali hanno meritato di più, essendo stati padroni del centro campo per buona parte della gara, conclusasi con un grande rimpianto per i ragazzi di Crisostomi che, in avanti sono stati poco incisivi, anche, per tutta la metà della seconda frazione di gioco, quando, dopo l’espulsione di Sistilu, erano rimasti in superiorità numerica e questo fatto la dice lunga.

Un bel gioco da ambedue le parti, con continui capovolgimenti di fronte, cosicché i due estremi difensori, Santiu e Trincia, sono stati chiamati a molti interventi, alcuni dei quali, anche di buona fattura. Se i ragazzi di Mazza possono rimpiangere la traversa colpita, al trentatreesimo del secondo tempo, su calcio di punizione battuto da Fusini, di contro, i ragazzi di Crisostomi ripensano a quel tiro a fil di palo, al terzo del secondo tempo, calciato da Martinelli da buona posizione ed a non essere riusciti a sfruttare la superiorità numerica.

Mister Crisostomi! un punto trovato o due punti perduti?!
Ne un punto trovato ne due perduti; dovevamo vincere e guadagnare i tre punti. Purtroppo siamo stati con un comportamento poco maschio, un po vittima del loro sistema di gioco, spesso falloso, molto confusionario con lanci lunghi, per cui non ci siamo espressi al meglio. Non è questa la nostra mentalità, non è questo il nostro gioco, gli stessi ragazzi lo hanno compreso, per cui è una gara chiusa e da dimenticare. La prossima saremo in casa del Fiumicino, una bella formazione con la quale dovremmo essere impeccabili, giocare come sappiamo per portarci a casa la vittoria. C’è la metteremo tutta sia nella preparazione durante la settimana sia durante la gara sul campo in casa loro”.

0 Montefiascone: Trincia; Chiavarino, Guagliardo; Crosta, Ciampicotto, Cannavacciolo; Martinelli, Filié, Paoletti, De Santis, Battaglini. A disp.: Acciari, Moscetti, Fabrizi, Tegazi, Fattorini, De Nicola, Menichelli. All. Crisostomi.

0 Civitavecchia 192O: Santiu; Capogrossi, Colilli; Marini, Gandolfi, Sistilu; Riccio, Di Domenico, Luciani, Cimorali, Fusini. A disp.: Formisano, Rosati S., Giordano, Rosati M., Pietrobattista, Prestigiacomi, De Paoli. All. Mazza.

Arbitro: Sig. Andrea Rota di VT.

Espulsi: 22° st Sistilu(C).

Pietro Brigliozzi