Quarto risultato utile consecutivo per la Viterbese ma che, con un po’ più di concentrazione in più, si potevano portare a casa i tre punti. Al “Rocchi” i gialloblù vanno due volte in vantaggio ma, permettono al Monopoli trovare il pareggio.

Grazie al punto conquistato contro i pugliesi l’undici di Taurino si porta a quota 34 nella graduatoria del girone C ma due punti lasciati per terra sono un rimpianto.  All’inizio delle ostilità il gioco entra subito nel vivo con l’occasione capitata a Paolucci dopo otto minuti, ma per fortuna calcia in alto.

La Viterbese, che sembra intenzionata a vincere al primo tentativo di assalto alla porta difesa da Satalino , firma il vantaggio: Tounkara sfrutta un errore della retroguardia ospite con un retropassaggio corto, va in anticipo sul portiere, e mette in rete con estrema facilità ,1-0 quindi per i padroni di casa. Poco tempo per gioire della bella rete, perché al 17′ Markic atterra Soleri in area e l’arbitro decreta il rigore: dagli undici metri l’attaccante scuola AS Roma non sbaglia e firma il pareggio. Prima dell’intervallo ritmi più bassi e spazio solo per una spettacolare rovesciata di Murilo parata facilmente da Satalino.

Nella ripresa, al minuto 8′, la Viterbese imbastisce un bello schema su calcio d’angolo che permette a Salandria la conclusione volante che però viene deviata da un difensore. Al 17′ occasione colossale per la squadra di Taurino con Murilo che serve un pallone d’oro a Tounkara che, da pochi passi, colpisce l’incrocio dei pali. Qualche minuto più tardi risponde il Monopoli con una bordata di De Paoli, bravo Daga a respingere.

Al 32′ la viterbese sembra aver preso la decisione di voler fare sua la posta in gioco e sugli sviluppi di un corner è Murilo che veloce e sgusciante insacca una palla alla quale Satalino non può fare nulla. Come nel primo tempo, però, dura poco la gioia dei gialloblù perché a dieci minuti dal termine il neo entrato Starita sfruttando un pasticciaccio in area anzi ad essere precisi nei presso del palo della rete difesa da Daga, riesce a realizza il nuovo pareggio pugliese.

Nel finale di gara in superiorità numerica per l’espulsione di Paolucci i gialloblù tentano l’arrembaggio alla porta difesa da Satalino che riesce anche a fare un miracoloso intervento su una conclusione di Bezziccheri. Il prossimo impegno della Viterbese è in programma mercoledì 17 marzo alle ore 17.30 tra le mura amiche contro la Juve Stabia.

 

 

IL TABELLINO 
Viterbese-Monopoli 2-2

U.S. VITERBESE: Daga, Bensaja (C),Markic(Vc), Roberto Baschirotto, Simonelli, Tounkara, Murilo, Salandria (42’st Bezziccheri),Urso (48’st Falbo), Adopo, Camilleri.
A disposizione: Bisogno, Bianchi, Mbende,  Ricci, De Santis, Menghi E., Zanon, Menghi M., Besea, Porru.
Allenatore:  Roberto Taurino
MONOPOLI: Satalino; Viteritti, Bizzotto, Riggio; Zambataro, Piccinni (14’st Vassallo), Iuliano (26’st Vignati), Paolucci, Liviero (26’st Guiebre); De Paoli (33’st Starita), Soleri
A disposizione: Oliveto, Alba, Nina, Basile.
Allenatore: Giuseppe  Scienza
Arbitro: Sig. Simone Taricone di Perugia
Assistente 1: Sig. Gabriele Bertelli di Busto Arsizio
Assistente 2: Sig. Rosario Antonio Grasso di Acireale
Quarto ufficiale: Sig. Marco Ricci di Firenze
Marcatori: 11’pt Tounkara, 18’pt rig. Soleri,5’st Starita   32’st Murilo,
Note: espulso al 37’st Paolucci (M) per doppia ammonizione. Ammoniti: Tounkara, Salandria, Simonelli (V), Iuliano (M).  Recupero: 1′ pt, 4’st