Una  gara, quella che hanno potuto ammirare i circa sessanta spettatori dalle gradinate dello stadio alle Fontanelle dal fondo pesante, inzuppato dalle eccezionali piogge di questi ultimi quindici giorni, per cui, fangoso e scivoloso, in un pomeriggio di sole, dalla temperatura mite, nella quale la formazione locale di mister Ballanti ha dominato la gara portandosi a casa i tre punti con il sonate risultato di cinque ad uno, imposto ad un’Almas Roma, buona squadra, ma oggi, non espressasi al meglio delle sue potenzialità.
I ragazzi di Ballanti dovevano riscattarsi dalla pesante sconfitta subita, sabato scorso, in casa del Tor di Quinto per cui sono scesi in campo con la massima determinazione e tanta voglia di fare del loro meglio. I locali hanno subito preso in mano le redini del giuoco, anche se la formazione romana ospite di mister Ranaldi, cercava di ribattere colpo su colpo. Al quindicesimo il primo sussulto, i ragazzi di Ballanti su bell’azione in avanti cogliendo di sorpresa le retrovie avversarie, ne approfittavano con Colagè che metteva a segno la prima rete.
La gara andava avanti con gli ospiti più determinati alla ricerca del pari, ma i locali non rinunciavano ad attaccare, così, cinque minuti più tardi, al ventesimo, era Capoccia a realizzare la sua prima delle quattro reti fatte, raddoppiando per i suoi. la gara si faceva più difficile per gli ospiti, mentre i locali insistevano nell’attaccare e, al trentaquattresimo, pervenivano alla terza marcatura con Battaglini. Al quarantaduesimo, per somma di ammonizioni veniva espulso Masini per cui i locali rimanevano in dieci e dovevano affrontare tutta la seconda parte della gara in inferiorità numerica. Tutti al riposo sul risultato di tre a zero per la formazione locale.
Al ritorno in campo per la seconda frazione di giuoco, la strategia della gara non mutava, mentre il fondo del rettangolo diventava sempre più pesante e scivoloso, per cui, la finezza delle azioni, veniva a soffrirne, tuttavia, i locali, pur in inferiorità numerica, si rivelavano più padroni della situazione e, al diciassettesimo, ancora con Cappoccia, pervenivano alla quarta rete che, in un certo qual senso, chiudeva la gara, mentre gli ospiti credevano di trovare giovamento dall’essere un uomo in più. Intorno al trentottesimo veniva espulso anche Del Muto dell’Almas per somma di ammonizioni. Sul finire, al quarantaduesimo, gli ospiti, realizzavano la tanto desiderata rete della bandiera che però, appena due minuti dopo, al quarantaquattresimo, veniva pareggiata dalla quinta rete dei locali andati a segno ancora con Capoccia.

Mister Ballanti, una gara maiuscola anche se le condizioni del terreno di giuoco non erano delle migliori per cui non hanno affatto favorito lo svolgersi delle belle azioni? 
Tutto vero. Il campo non era nelle condizioni migliori, ma dovevamo riscattare la pesante sconfitta di sabato scorso subita in  casa del Tor di Quinto per cui i ragazzi hanno dato tutto il meglio di se stessi e sono riusciti nell’impresa. Una bella prestazione contro una squadra valida e ben messa in campo. Dobbiamo, comunque migliorare nella fase di possesso, specialmente quando ci troviamo in un solido vantaggio.

L’espulsione di Masini sul finire del primo tempo…
Non ci voleva tuttavia, una mancanza importante, con la tanta volontà però i ragazzi, ai quali va tutto il mio plauso, sono riusciti senza risentirne più di tanto. Anche sotto questo aspetto dobbiamo avere i nervi più sotto controllo. Comunque siamo saliti nella zona più tranquilla della classifica, speriamo di andare ancora più su; siamo soddisfatti.

Pietro Brigliozzi

MONTEFIASCONE – ALMAS ROMA5-1
Montefiascone: Gasparri; Marcucci, Citilica; Ciampicotto, De Nicola, Lupi; Masini, Di Luigi, Colagè, Capoccia, Parisi. A disp.: Bonifazi, Favaretto, Paoletti, Pezzini, Tegazi, Battaglini, Cvitenco, Gasperini. All. C. Ballanti.
Almas Roma: Falsoi; Pellegrino, Badolati; Magi, Savelloni, Nardini L.; Venuti, Massone, Iancus, Tronfio, Del Muto. A disp.: Fraticelli, Piselli, Nardini F., Di Ventura. All. T. Rinaldi.
Arbitro: Sig. Andrea Santilli di Rieti.
Marcatori: 15° pt Colagè(M), 20° pt, 17°st, 44° st Capoccia(M) 34° pt Battaglini(M), 42° st Magi(A).
Note: e.42° pt espulso Masini(M). 38° st espulso Del Muto(A). Sufficiente la direzione arbitrale.