Alla Flaminia Civita Castellana un altro arrivo di qualità. La società di via Minio si è aggiudicata le prestazioni sportive del calciatore Stefano Scardala. Si tratta di un ritorno in rossoblù che non ha bisogno di presentazioni poiché nelle stagioni sportive 2009/2010 e 2010/2011 il giocatore ha collezionato con noi, 59 presenze e un gol.

Vanta tre promozioni dalla serie D alla serie C con le maglie del Venezia, Viterbese e Rieti. Ha giocato in carriera nell’Ancona, Juve Stabia, Milan Primavera, Tivoli, Monterotondo Lupa e Sora.
Nel suo curriculum conta 456 presenze tra campionato dilettanti e Lega Pro e otto gol.
Le prime parole di Stefano Scardala in rossoblù: “ Ho scelto di tornare poiché c’è una società serie e piena di ambizioni, sono felice di essere tornato in quanto torno in una piazza che mi ha sempre voluto bene. Non vedo l’ora di iniziare questa seconda mia esperienza con la maglia della Flaminia. Sono pronto a mettere a disposizione tutta la mia esperienza”.

Le parole di Bravini: “Stefano è un ragazzo di grandi qualità e con il suo arrivo aumenta il tasso tecnico della squadra – ha detto il presidennte della Flaminia ha l’esperienza e la qualità giusta per un campionato di serie D”.

Il gruppo nel frattempo è stato integrato anche il giovane Michele Tontoni. classe 2003centrocampista. Arriva dalla Viterbese dove ha giocato nell’under nazionali gialloblù dalla 15 alla 17 nazionali. Si tratta di un ragazzo di Civita Castellana che ha mosso i primi passi nel calcio nelle giovanili della Jfc. “ Tornare a casa e giocare con la maglia della mia città è sempre un onore – ha detto – sono pronto a ripartire con tanto entusiasmo anche perché è da marzo che non gioco.
Il diesse Gigi Coni sta mettendo in piedi le amichevoli per permettere alla squadra di arrivare all’inizio del campionato nella forma migliore.
Per ora sono state fissate quella del 23 contro la Viterbese a Cascia, il 29 con la Ternana primavera a Terni ; il 6 settembre contro il Tivoli, il 13 dello stesso mese contro l’Astrea, il 16 con il Latina e il 20 contro la Nuova Florida.