La Viterbese esce sconfitta dal Rocchi a causa di un’autorete propiziata da Belloni e di una fantastica sforbiciata di Pelagatti nel ritorno dei quarti di finale dei playoff contro l’Arezzo.

Lo 0-2 condanna i gialloblù all’eliminazione nei quarti di finale. Il 3-0 incassato ad Arezzo si è rivelato impossibile da ribaltare per gli uomini di Rigoli. Due note la presenza in tribuna del difensore della Juventus Leonardo Bonucci che si sperava portasse fortuna e l’aggressione del presidente ospite La Cava dopo aver salutato i tifosi dell’Arezzo e imboccato il tunnel degli spogliatoi.

Il presidente aretino ha perso i sensi per alcuni istanti, immediatamente soccorso dai sanitari e trasferito in ambulanza a Belcolle per ulteriori accertamenti su cui sta indagando la DIGOS della Questura di Viterbo.

VITERBESE:  Valentini ; Atanasov ,  Rinaldi , Sini , Mignanelli ; Tsonev , Damiani , Palermo ; Luppi , Polidori , Vandeputte ,. A disp. Forte, De Giorgi, Sparandeo, Milillo, Coda, Cenciarelli, Coppola,  Pacilli, Artioli, Bismark, Molinaro, Zerbin.
All. Pino Rigoli
AREZZO:  Pelagotti , Luciani ,  Pelagatti , Pinto , Sala , Benucci , Serrotti , Foglia ,  Bellini , Cutolo , Brunori .
A disp. Bertozzi, Zini, Zappella,  Sereni, Persano, Remedi, Rolando, Burzighotti, Butic, Tassi, Sbarzella.
All. Alessandro Dal Canto.

ARBITRO:  Cristian Cudini di Fermo
RETI: 10′ st Belloni(, 21′ st Pelagatti