Defensor in trasferta ad Ariano Irpino

0

VITERBO – Difficile trasferta in terra campana per la Defensor che, in questa domenica pomeriggio, dovrà vedersela contro Ariano Irpino in un match valido per la quarta giornata del campionato di serie A2 di basket femminile.

 

Le due formazioni sono appaiate a quota quattro punti in classifica, frutto di due vittorie ed una sconfitta, nel gruppo delle squadre che inseguono le due capolista del girone La Spezia e Ferrara. Le analogie non si fermano qui perché anche l’andamento complessivo di Viterbo e Ariano Irpino è stato simile; due vittorie per iniziare la stagione, poi lo stop nell’ultimo turno in cui la Defensor ha ceduto in casa a Bologna mentre Ariano Irpino ha dovuto alzare bandiera bianca ad Empoli.

 

Per entrambi i team quindi, questa sfida rappresenterà un’occasione di riscatto e per riprendere la marcia; le campane, allenate da Iris Ferazzoli, sono ormai da qualche stagione fra le protagoniste del campionato di A2 e, anche quest’anno, si sono presentate ai nastri di partenza con una squadra in grado di ben figurare.

 

Due esterne con leadership e punti nelle manni come Valentina Maggi e Rosa Cupido (rispettivamente 11 e 16 punti di media finora), una play come Marta Vargiu che va anche lei in doppia cifra media (11 punti) e, sotto canestro, la solidità della pivot lettone Ance Celmina che forma un reparto interno di assoluto rispetto con Camilla Valerio. Con loro tante giovani interessanti a distribuirsi minuti in un sistema che prevede tante rotazioni e spazio per tutte le atlete.

 

La Defensor arriva alla gara di Ariano Irpino con l’unica assenza di Sara Filoni, ancora bloccata dalla febbre. Per il resto solo conferme e la convinzione di poter provare il colpaccio: “Stiamo bene – conferma coach Scaramuccia – abbiamo lavorato bene e, pur consapevoli delle difficoltà di questo match, vogliamo provare a centrare un risultato positivo.

 

Affrontiamo una squadra che, dopo due trasferte, ritrova il parquet di casa e vorrà riscattare il ko di sette giorni fa ma anche noi siamo determinati a vincere e mettere da parte altri due punti preziosi per la nostra classifica”.

 

La palla a due verrà alzata alle ore 18 dalla coppia arbitrale composta da Luigi Ezio Esposito di Nola (NA) e Claudia Ferrara di Napoli.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.