Dopo il riposo forzato imposto dal calendario è il momento di tornare sul parquet per la Domus Mulieris, impegnata in questo sabato pomeriggio al PalaMalè nel terzo turno del girone di ritorno per il campionato di serie B di basket.

Le ragazze gialloblù cercheranno di centrare un’impresa che nessuna altra formazione del girone è riuscita a compiere: fermare la capolista Basket Roma che può vantare un bilancio immacolato di 12 vittorie in altrettanti incontri disputati e che ha tutta l’intenzione di proseguire la sua striscia positiva anche sul parquet del PalaMalè.

Il gruppo guidato in panchina da coach Bongiorno è espressione di una società che, nella passata stagione, ha saputo conquistare il titolo italiano sia nella categoria under 15 che nella under 17; le stesse atlete, considerate tra i migliori prospetti del nostro basket femminile, costituiscono l’ossatura di un team che, nelle dodici partite disputate finora, sta viaggiando ad oltre 70 punti segnati di media e rifila di media quasi 30 punti di scarto ad ogni avversaria.

Numeri che certamente la dicono lunga sul valore dell’avversaria che attende il gruppo gialloblù, anche se coach Scaramuccia non vuole sentir parlare di partita impossibile: “Affrontiamo la miglior squadra del girone – dichiara l’allenatore della Domus Mulieris – e sappiamo quanto sarà difficile, ma siamo sempre entrati in campo per vincere e lo faremo anche stavolta. La gara di andata l’abbiamo persa nettamente ma la squadra è cresciuta tantissimo nel corso delle settimane e sarà interessante confrontarci di nuovo con un gruppo pieno di qualità e di talento come quello di Basket Roma. Approfittando della sosta abbiamo lavorato su diversi aspetti da migliorare e ora siamo ottimisti per il prosieguo della stagione, con l’obiettivo di confermare il nostro piazzamento playoff”.

Dall’infermeria arrivano notizie allarmanti per quanto riguarda Elettra Paco che sarà costretta quasi certamente a saltare la sfida a causa di una distorsione alla caviglia. Le possibilità di vederla in campo sono ridotte al minimo, anche se lo staff tecnico potrebbe decidere di convocarla ugualmente a poi valutare il suo impiego anche se per pochi minuti.

Palla a due alle 19 con direzione di gara affidata a Fabio Aloisi e Pietro Carosella, entrambi di Rieti. L’ingresso al PalaMalè sarà gratuito come in tutti gli altri match ed è prevista la diretta streaming dell’incontro sul profilo Facebook ufficiale della società (Basket Ants)

Articolo precedenteCaterina Boccolini, prima donna a diventare Presidente dell’Ordine degli avvocati della Provincia di Viterbo. Congratulazioni dal presidente Romoli
Articolo successivo“Pillole di psicologia”, al via il ciclo di incontri formativi dedicati a salute e benessere