Pomeriggio da professionisti del futsal al Pala Anselmi di Fabrica di Roma dove la formazione under 15 della scuola calcio élite è stata ieri protagonista di una sessione speciale di allenamento nell’ambito del workshop Evolution Programme della FIGC e, in particolare, del settore giovanile scolastico. Un altro segno importante dell’attenzione posta dai centri federali nei confronti della società fabrichese, divenuta oramai una realtà apprezzata anche dalla federazione italiana.
Alla presenza dell’intero roster di allenatori del Real Fabrica e dei più alti vertici societari, a cominciare dal presidente Roberto Rossi, il team della FIGC ha illustrato importanti tecniche d’allenamento riservate ai ragazzi.
Sul parquet del Palazzetto fabrichese sono scesi, sotto l’egida della coordinatrice Diana Bellucci, Davide Fazio, delegato al C5 per la regione Lazio; Paolo De Lucia, responsabile del centro di sviluppo territoriale; i collaboratori Andrea Colaceci, Enzo Panico, Vicenzo Chiurazzi e un collaboratore new entry Alessio Bonanni.
Presenti in campo, per la parte tecnica del Real Fabrica, il mister della prima squadra Luca Lucchetti e l’allenatore Edoardo Racanicchi.
Il gruppo della squadra under 15 è stato diviso in due parti. I giovani ragazzi hanno avuto la possibilità di entrare in contatto con una formazione specialistica sia sotto il punto di vista della tecnica individuale che sotto il punto di vista tattico.
Nella seconda parte del programma gli allenatori del Real Fabrica si sono recati in un’aula appositamente allestita nel palasport dove hanno assistito a una lezione diretta dai tecnici della FIGC.
Un’altra grande soddisfazione per la società fabrichese che, nel suo dna, ha la voglia di migliorarsi e che sta dimostrando di essere in una significativa fase di crescita.
Occasioni come questa, infatti, non sono soltanto una grande opportunità per i nostri ragazzi – che hanno la possibilità di essere visionati dai professionisti FIGC – ma anche per l’intero assetto tecnico fabrichese, che ha così la possibilità di acquisire e affinare le proprie competenze.

Articolo precedenteGiornate Fai di Primavera, a Orte le aperture speciali dell’ex chiesa dei Raccomandati e di palazzo Nuzzi
Articolo successivoPattinaggio, oggi l’OPEN DAY dell’ASD Libertas Pilastro