VITERBO – Gara fondamentale quella che la Favl Basket affronterà in questa Domenica pomeriggio contro gli Umbri del Gualdo Tadino.

Una Gara che assume un importanza ancora più accentuata se si considera il macigno piovuto in settimana sull’ambiente biancorosso dopo la sconfitta di Domenica scorsa contro Todi. La società Viterbese è stata infatti penalizzata di tre punti (due per la sconfitta a tavolino nella gara, inizialmente vinta, contro Assisi dello scorso 4 Dicembre e uno per il tesseramento secondo il giudice sportivo non regolamentare, di uno dei giovani a disposizione della squadra). La società che ritiene di aver comunque agito secondo regolamento ha fatto immediato ricorso e si attende l’esito nei prossimi giorni.

Coach Masini durante la settimana ha quindi dovuto lavorare molto di più sulla testa dei suoi ragazzi che sul fisico, a differenza di quanto fatto nelle settimane precedenti affermando di volere una squadra che metta in cambio tutta la rabbia derivante dalla situazione che si è creata, considerando anche che i suoi ragazzi ormai dopo la notizia della penalizzazione sono precipitati al penultimo posto della graduatoria e se la stagione finisse ora, dovrebbero spareggiare contro Orvieto per evitare la retrocessione, scenario impensabile fino a qualche giorno fa.

Lo stesso Masini ha sottolineato che “di comune accordo con la società si è deciso di non tesserare il Siciliano Mario Garozzo , visto che il ruolo di guardia non è prioritario al momento, ma siamo comunque attivi sul mercato per cercare una pedina che sia più adatta alle nostre attuali esigenze”. Con le sole 4 partite rimaste (Gualdo e Assisi fuori casa mentre Foligno e Orvieto verranno a far visita a Peroni e compagni) solo una striscia di vittorie tirerebbe fuori la Favl dalle sabbie mobili della bassa classifica e regalerebbe un finale di stagione molto più tranquillo ala società, alla squadra e atutto l’ambiente.

L’avversario di Domenica è temibilissimo, la sconfitta dell’andata lo sta a testimoniare, con i 97 punti subiti dai ragazzi dell’allora coach Montorsi che misero in mostra tutti i limiti di una tenuta psico-fisica che ancora oggi non sono stati superati.

Palla a 2 alle 18:00 al Palasport “Luzi” di Gualdo Tadino. Arbitri dell’incontro saranno i Sig.ri Doronin Vladislav e De Laurentis Oliver Nicola entrambi di Perugia.