FC Viterbo affronta Romulea, pre-gara con Mister Castagnari

Nel mirino dei gialloblù domani, domenica 4 febbraio, entra la Romulea, squadra in corsa per salvarsi dai playout e ferma ai 25 punti, dopo la pesante sconfitta con l’Aranova di domenica scorsa.

In FC Viterbo c’è ovviamente entusiasmo, alimentato anche dal robusto supporto dei tifosi. La squadra squadra rimane comunque concentrata e continua l’intensa preparazione in vista delle prossime 12 partite di campionato, dimostrando una ferma determinazione nel voler fare bene sul campo. Lo conferma anche Mister Castagnari.

Mister, teme che l’euforia per gli ultimi risultati possa in qualche modo influire negativamente sui ragazzi, facendoli sentire già appagati?

L’euforia fa bene, così come gli attestati di stima che riceviamo. Sta alla nostra intelligenza, non dimentichiamo mai da dove veniamo. Siamo sempre stati sotto pressione, c’è entusiasmo ovviamente, ma i ragazzi sono concentrati. Stiamo ancora lavorando per diventare grandi, questo va ricordato sempre, anche se capisco benissimo che le aspettative siano alte.

Come vede la partita contro la Romulea?

La Romulea ha sempre dimostrato un gioco di alta qualità; ha uno dei campi più grandi della categoria, quindi sfrutteremo la nostra esperienza e la nostra fisicità. Ha fatto piangere parecchie squadre, noi cercheremo di fare muro con una solida difesa. Nel ritorno non basta essere organizzati, sono le abilità individuali dei giocatori a fare la differenza.

Qual è la sua strategia per affrontare questo avversario?

Noi adesso stiamo facendo bene e abbiamo la consapevolezza che davanti si fa gol. Quindi nelle difficoltà abbiamo conquistato la fiducia necessaria di poter recuperare, timbrando il cartellino anche più volte e con il supporto di tutta la squadra. La capacità di reagire che abbiamo raggiunto è una qualità fondamentale che intendiamo sfruttare a nostro vantaggio.

A proposito di qualità, quali sono i nostri punti di forza su cui fare leva?

Noi forse abbiamo qualcosa in più nelle palle inattive. Fare strategia con calma e reagire in contropiede potrebbe essere la chiave della partita di domenica. Le prossime sfide rivestono un ruolo cruciale e devono essere affrontate con determinazione, è necessario dare il massimo. Chiedo un equilibrio, sia in campo che intorno a noi. Questo equilibrio si rispecchia nella coesione della squadra e nella fiducia che percepiamo intorno a noi. Qualsiasi cosa sia accaduta fino ad oggi fa già parte del passato, ora concentriamoci esclusivamente sulla sfida di domenica.

Romulea – FC Viterbo si gioca al Campo Roma di via Farsalo 21 (Roma), domenica 4 febbraio alle ore 11:00.

Arbitro: Cifra Tommaso della sezione di Latina

Assistenti: Garcea Andrea sezione di Roma 1; Jusuelita Leite Do Rosario sezione di Aprilia