MONTEFIASCONE – Cosa dire della gara tra il Montefiascone di mister Bellacima ed i coetanei dell’Ostiantica di mister Mariani, valevole per il campionato Giovanissimi Regionali Fascia B, che si è giocata sul campo Marco Brigliozzi, dal fondo in buone condizioni, in un pomeriggio di sole, con una temperatura piuttosto calda, alla presenza di circa ottanta spettatori addossati alla rete di recinzione?

Il risultato dice tutto e rispecchia perfettamente l’andamento della gara e le condizioni tecnico-tattiche con le quali i due misters hanno disposto in campo la propria formazione. La formazione locale di mister Bellacima, alquanto tesa desiderando la vittoria a tutti i costi ma in realtà è apparsa piuttosto lenta, poco attenta in difesa, inefficiente a centro campo, poco pericolosamente pungente in avanti; quella ospite di mister Mariani anch’essa determinata alla vittoria, ma più calma, così è risultata più sufficiente in difesa, meglio disposta a centro campo, più concreta e determinata in avanti.

Su questi dati, i locali sono partiti subito in avanti con due buone occasioni che facevano presagire la loro vittoria. Gli ospiti hanno cercato subito di reagire creando delle buone azioni e chiamando in causa l’estremo difensore Anselmi che nei suoi interventi non manifestazione la necessaria decisione del caso. Al nono, con l’ala sinistra Mustafi, gli ospiti realizzavano la prima rete facendo ben comprendere le loro intenzioni. Incassata la rete i ragazzi locali, ben sostenuti dal pubblico e dal loro tecnico Bellacima, ripartivano in avanti alla ricerca del pari che conquistavano al diciannovesimo con la loro ala destra Rosauri.

Il gioco però rimaneva in mano agli ospiti che manovravano in piena libertà e, due minuti dopo, su capovolgimento di fronte, sua azione di calcio d’angolo, sviluppatasi a seguito di una difettosa parata di Anselmi, passavano di nuovo in vantaggio per opera di Mariani. Al trentacinquesimo, Ranfone mandava tutti al riposo sul risultato di due ad uno per la formazione ospite.

Al ritorno in campo per la seconda frazione, i locali avevano una buona reazione, anche se, comunque erano sempre gli ospiti ad avere in mano la gara. Al sedicesimo su azione di contropiede i locali conquistavano un calcio di rigore per un intervento troppo deciso del portiere Anciello su Dantoni. Mattei, dal discetto, spediva la sfera tra le braccia al portiere. Con un tiro piuttosto lento e centrale. Il tempo scorreva via veloce, i locali creavano almeno altre tre limpide occasioni da rete. Senza però riuscire a finalizzarle nel modo giusto. Così, un certo nervosismo iniziava a serpeggiare tra i giocatori, nervosismo che culminava al ventiseesimo, quando, per doppia ammonizione veniva espulso il difensore locale Pesci.

Al trentottesimo, dopo i minuti tre di recupero concessi dal direttore di gara, tutti sotto la doccia con i tre punti in mano alla formazione ospite. Che così sale al quartultimo posto insieme proprio al Montefiascone che, qualora avesse vinto, si sarebbe tirato fuori da questa posizione piuttosto scomoda.

Pietro Brigliozzi

1 Montefiascone: Anselmi; Gianlorenzo, Pesci; Quarta, Lo Zito, Vittori; Proietti-Zolla, Silvestroni, Dantoni, Mattei, Rosauri. A disp.: Aspromonte, Cecio, Eusebi, Aluisi, Invernizi, Governatori. All. L. Bellacima.

2 Ostiantica: Anciello; D’Ingegno, Balducci; Stampone, Nardone, Elisy; Mustafi, Bollino, D’Amico, Mariani, Morabito. A disp.: Capuano, Cordova, Randazzo, Floridi, Antonacci, Faiella. All. Mariani.

Arbitro: Sig. Marco Ranfone di Vt.

Marcatori: 9° pt Muistafi(O), 21° pt Mariani(O); 19° st Rosauri(M).

Note: 26° st espulso Pesci(M) per doppia ammonizione.

 

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email