Torna il Premio Etrusco e lo fa portando a Viterbo un ospite d’eccezione. Sarà infatti Alessio Dionisi, attuale allenatore del Sassuolo e panchina d’argento 2021 ottenuta per la splendida vittoria del campionato di serie B con l’Empoli, ad intrattenere tutti gli allenatori raccontando la propria esperienza personale e fornendo spunti a tutti i presenti.

Anno dopo anno continua sempre a stupire il Premio Etrusco, la tradizionale kermesse di fine stagione dedicata al movimento allenatori della nostra provincia organizzata dall’AIAC gruppo di Viterbo, giunta quest’anno alla sua 39^ edizione. L’appuntamento è per lunedì 30 maggio a partire dalle ore 17,30 presso la sala conferenze parrocchiale in Via B. Tecchi – Villanova (VT).

A presentare la serata sarà Alessio Fratini, direttore del rinomato portale web “Calciodellatuscia” coadiuvato da Fabrizio Ercolani del Corriere di Viterbo.

L’ambito efebo bronzeo denominato ” Ombra della Sera” sarà consegnato agli allenatori che hanno vinto i campionati di loro competenza e contestualmente verranno assegnati due premi alla carriera. Ad impreziosire la serata numerosi ospiti d’eccezione.

“Sarà una grande giornata di sport con tantissimi ospiti che impreziosiranno la serata. – afferma Otello Settimi, Presidente del Gruppo A.I.A.C. Viterbo- È un grande onore avere come nostro ospite Alessio Dionisi, allenatore giovane, intraprendente e con un curriculum già di tutto rispetto. Un’occasione unica di apprendimento e di confronto per i tecnici della nostra provincia. Per il nostro gruppo è un onore organizzare per la 39^ volta il Premio etrusco che è divenuta una delle manifestazioni sportive più attese. Proprio per questo è mia premura ringraziare le istituzioni e tutti gli sponsor che permettono la realizzazione della rassegna”. Al termine della premiazione buffet per tutti i partecipanti.