Per i gialloblù esordio stagionale contro l’Ancona allo stadio Rocchi

 

Massimiliano Chindemi

 

VITERBO – La vetrina è, o meglio potrebbe essere, di quelle senza dubbio stimolanti. Per i gialloblù, tuttavia, il primo match ufficiale della stagione, valido per il 1° turno di Coppa Italia (Tim Cup), costituirà poco più che un allenamento di lusso. La squadra di mister Stefano Sanderra (foto), composta prevalentemente da giovani, si presenterà infatti allo stadio Rocchi per la sfida odierna contro l’Ancona (calcio d’inizio alle ore 17) senza troppe ambizioni, ma comunque decisa a disputare una gara dignitosa.

 

Per il tecnico gialloblù, l’occasione costituirà in ogni caso una buona opportunità per valutare meglio i ragazzi a sua disposizione dopo una settimana di ritiro. Oltre a ciò, sarà interessante comprendere la condizione ateltica raggiunta dai giocatori e il grado di assimilazione degli schemi impartiti dal tecnico, nonché la tenuta dell’unico reparto rimasto immutato rispetto allo scorso anno, ovvero, la difesa.

 

Per la sfida contro i marchigiani mister Sanderra dovrebbe mandare in campo un undici schierato secondo un ordinato 4-4-2: in porta, complice l’indisponibilità di Zonfrilli, giocherà il giovane Pini, mentre la difesa sarà composta da Perocchi, Dalmazzi, Scardala e Pacciardi. Centrocampo affidato a Faenzi, Pace, Addessi e D’Alessio, con Nohman e Roversi (o Boccardi) di punta.

 

Arbitrerà la sfida il signor Armando Ranaldi di Tivoli, coadiuvato dagli assistenti Fabbro e Santoro. Quarto uomo, Marchetti.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email