SAN LORENZO NUOVO – Quello che sta per volgere al termine è un 2016 a due facce per il San Lorenzo Nuovo, da matricola rivelazione dello scorso campionato alla zona play out di questo primo scorcio di stagione.

Il presidente Alessandro Natalini, che di sacrifici per questa squadra ne ha fatti molti, non può che essere deluso per come stanno andando le cose, al punto di annunciare un’imminente rivoluzione in società: “Sfortuna e arbitraggi a parte, l’unica spiegazione che riesco a darmi è che siamo alla fine di un ciclo. L’anno prossimo potrebbe cambiare tutto al 99% e io sarò quell’1% da cui ripartire”.

Il patron dei viterbesi commenta con amarezza anche l’ultima uscita in campionato contro la Corneto Tarquinia: “Anche domenica scorsa non ci ha detto bene, con due pali e una traversa e la palla che non voleva saperne di entrare. Mi auguro che il 2017 ci regali un pizzico di fortuna in più e magari qualche direttore di gara che non ci danneggi…”

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email