VITERBO – Si sono svolti domenica 17 settembre ad Andorra (Spagna) i campionati Europei di Spartan Race su distanza Beast, che vedevano ai nastri di partenza 4500 partecipanti provenienti da tutte le parti d’Europa.

La Spartan Race consiste in una corsa campestre con ostacoli naturali e artificiali, tipo guadare un fiume, scavalcare una barriera, salita alla fune, trasportare un peso sulle spalle ecc. il tutto all’interno di un circuito che può misurare,nelle gare su distanza Sprint 6km, nelle gare su distanza Beast 20km. Al via della manifestazione era presente anche l’atleta di Ischia di Castro Alberto Marucci che dopo una gara massacrante per via dei 30 ostacoli previsti e delle condizioni meteo, freddo, neve, e altitudine 2400 mt, riusciva a salire sul podio arrivando secondo nella categoria 25-32 anni. Alberto tutta l’estate si è preparato presso il centro FitnessMania di Montefiascone, crescendo giorno dopo giorno e mettendo a frutto tutto il lavoro svolto insieme al suo Preparatore Marco Canuzzi, affrontando questo percorso con un obiettivo unico, dare il massimo e fare una grande gara.

Commentava l’atleta: “Con il mio Preparatore Marco Canuzzi sono cresciuto moltissimo, soprattutto nella corsa dove sono riuscito a migliorare la mia tecnica e la mia velocità. Ringrazio tutti quelli che in questo periodo mi sono stati vicini ed hanno creduto in me, è stata dura preparare questa gara con il caldo estivo, ma alla fine ci ha pagato”. Ora l’ obiettivo di Alberto è fare bene nella gara di casa che è una delle più prestigiose d’Europa, la Spartan Race di Orte, dove l’ anno passato ha colto un buon settimo posto nella gara Sprint. L’appuntamento importante quindi per il 2018 sarà ad aprile in occasione della gara di Orte, sperando di cogliere di nuovo la qualifica per l’Europeo e se possibile anche per il Mondiale.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email