VITERBO Che si tratti di esibizioni, gare a livello locale o nazionale non fa differenza: le Trilline danno spettacolo e lo fanno con ottimi risultati.

Così, dopo aver ottenuti diversi titoli e podi ai campionati regionali FISR e UISP, le atlete della Star Roller Club di Viterbo hanno partecipato al Campionato Italiano UISP di pattinaggio artistico a rotelle specialità “Solo Dance” inserito all’interno dell’XI Trofeo Internazionale sulle piste di Calderara di Reno (BO).

Dalla rassegna nazionale il Team viterbese, pur presentandosi senza la sua capitana Ludovica Delfino, che ha preferito rimanere a casa per proseguire la preparazione in vista dei campionati Italiani Solo Dance e soprattutto dei Campionati Mondiali Gruppi, ha portato a casa ottimi risultati anche con le atlete al debutto in manifestazioni nazionali.

Soddisfazione più grande non poteva dunque esserci per le allenatrici del sodalizio viterbese soprattutto in vista dei prossimi campionati italiani FIHP.

Nella categoria Mini On Dance, le più piccoline della squadra, Nicole Torromacco e Sveva Vittoria, hanno affrontato la gara non da debuttanti ma da vere e proprie veterane, per niente intimorite dal numero e dalla bravura delle avversarie tanto da raggiungere un ottimo risultato insperato alla vigilia: Nicole settima e Sveva nona su circa trenta partecipanti.

Nella categoria esordienti anche qui un debutto; scende in pista Rachele Menicacci. La ragazza di Vasanello in po’ tradita dall’emozione dell’evento sfiora la finale portando comunque a casa un risultato di prestigio che fa ben sperare per il futuro. Nella categoria Allievi altre tre debuttanti: Asia Baldini, Angelica Silvestri e Maristella Appolloni alla loro prima uscita nazionale mostrano una sicurezza e maturità inaspettata.

Dopo una gara entusiasmante Asia è in finale e si piazza al sesto posto, Maristella nona appena fuori dalla finale ed Angelica 21 a causa di qualche piccola sbavatura causata dall’emozione. Nella categoria Plus le tre si ripetono e questa volta Maristella è sesta, Asia nona e per Angelica splendida rimonta fino alla dodicesima posizione. Nella categoria Nazionale A vengono schierate due delle veterane del gruppo (anche se appena quattordicenni) Gloria Buzzi ed Eisa Ercolani.

Le giovani atlete di Bomarzo confermano i progressi tecnici e soprattutto di approccio alle manifestazioni di un certo livello. Elisa centra la finale con un ottimo dodicesimo posto mentre Gloria, pur non entrando in finale, rimane comunque nella prima metà della classifica. Anche per loro ottima rimonta nella categoria Plus con Elisa ottava e Gloria quattordicesima.

Restano le due più grandi del gruppo Giorgia Baraldi ed Erica Bernabucci. Giorgia nella categoria Nazionale B, sfodera la grinta e determinazione che l’hanno laureata campionessa regionale FISR il mese scorso, centra la finale e conquista un ottimo decimo posto. Un po’ di delusione nella categoria Plus dove, a causa di una piccola indecisione nel disco, perde alcune posizioni dimostrando comunque di essere pronta per i prossimi campionati italiani federali. Erica partecipa alla categoria Nazionale C, anche qui la concorrenza è molto agguerrita, alla fine risulta appena fuori da una finale che a detta di tutti sarebbe stata meritatissima e si conquista comunque un ottimo dodicesimo posto.

Alla fine un risultato di squadra che soddisfa allenatrici e dirigenti in vista dei prossimi impegni ai campionati Italiani FISR, soprattutto perché quest’anno la società viterbese si è rinnovata molto e molte atlete erano al loro debutto nazionale.

Ma gli impegni ad alto livello per la Star Roller Club non finisco. Infatti mercoledi 20 presso il palazzetto dello sport di Montefiascone alle ore 21.00 è in programma il tradizionale saggio di fine anno.

Come ormai avviene da diversi anni al fianco delle atlete della società, dalle più piccoline ai loro primi passi sui pattini alle agoniste, si esibiranno campioni di livello internazionale.

Ma per saperne di più non resta che assistere alla manifestazione. La Star Roller Club invita appassionati, simpatizzanti e tifosi ad assistere allo spettacolo che naturalmente sarà ad ingresso Libero.
Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email