VITERBO – Impresa dei ragazzi di Francesco Medori che regalano alla Tusciarugby la prima vittoria esterna (sul campo) della sua storia.

Capitan Stefano D’Ottavio e compagni surclassano letteralmente gli avversari, la LazioOld Clan, riuscendo ad ottenere una esaltante vittoria con tanto di bonus.

Arrivati a Tor Bella Monaca( Roma) senza gli squalificati Mattia Cecchetti, Simon Picone e Mauro Moricone e privi degli infortunati Francesco Cesarini, Maurizio Spreca e Alessandro Cencioni, con Simone Matzeu rimasto a Viterbo per motivi di lavoro, Marco Provenzano e compagni dimostrano da subito di essere arrivati nella capitale con l’intento portare a casa l’intera posta in palio concedendo il meno possibile agli avversari che non sono mai riusciti a mettere in discussione il risultato.

40 a 15 il finale con mete di Andrea Giustini (3), Marco Provenzano, Eraldo Avanzo e Stefano D’Ottavio. Sempre del capitano biancorosso le cinque trasformazioni riuscite.

Ottime notizie anche per quanto riguarda la squadra femminile di Fabrizio D’Ottavio in vista dell’esordio domenica prossima in Coppa Italia. Tre le atlete biancorosse che hanno contribuito alla vittoria del Frascati per 67 a 0 sulle Puma Bisenzio Rugby nel girone 2 della serie A.

Oltre a Ilenia Zara e FLavia Zeppadoro, che avevano già esordito nella gara precedente, domenica scorsa ha debuttato in maglia giallorossa anche Anna Rita Lauro. Appuntamento domenica prossima al Sasso D’Addeo quando sarà di scena la romana All Reds.