VITERBO Queste le dichiarazioni di mister Sottili alla vigilia del match contro il Pisa. “Quella di domani sarà certamente una bella partita, vietata ai malati di cuore e con una cornice di pubblico eccezionale.

Per noi sarà un’altra grande opportunità e ce la vogliamo giocare fino in fondo, pieni di entusiasmo per essere arrivati fino a questo punto. Con l’arrivo di Petrone il Pisa ha cambiato il suo atteggiamento.

I giocatori sono più sfrontati e spavaldi nella fase offensiva: non è un caso che nelle cinque gare abbiano fatto dieci gol. Hanno un organico di grande livello con un allenatore bravo che ha tanta esperienza alle spalle e che ha già vissuto partite del genere.

Se tutti la indicano come una delle tre quattro squadre destinate alla vittoria finale appare chiara la qualità e la forza di una rosa che in stagione avrebbe dovuto lottare per il primo posto.

Noi arriviamo a questa gara con due prestazioni importanti contro Pontedera e Carrarese. In questo turno sarà il Pisa a godere del favore dei pronostici, e noi, per andare avanti, dovremo essere in grado di fare due gare pressoché perfette”.
Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email