MONTEFIASCONE – Circa cinquanta spettatori, addossati alla rete di recinzione del campo Marco Brigliozzi dal fondo in buone condizioni, con un clima primaverile ed un cielo nuvoloso con le formazioni del Montefiascone di mister Cirica e quella ospite, Monte Cimini, di mister Borlato, in campo per la gara del settore Allievi.
Una gara sentita dalle due formazioni che doveva dare delle serie risposte ai due tecnici e determinate certezze alle rispettive società, visto che tutte e due le formazioni si trovano nel centro medio basso della classifica. Ne è uscita fuori una gara, noiosa specialmente nella prima frazione di gioco, anche se vi sono stati continui cambiamenti di fronte con veloci azioni ben manovrate a centro campo ma poi infrantesi sul muro eretto dai due reparti di difesa. Bel gioco a vedersi ma senza le particolari emozioni del goal e questo è durato per tutto il primo tempo ed oltre la metà del secondo, per cui, possiamo dire, per quasi tutta la gara.

La prima frazione di gioco si è conclusa sullo zero a zero, poi, nella ripresa, alcuni sussulti specialmente da parte dei ragazzi di mistr Borlato, mentre i locali di mister Cirica, reggevano bene in difesa anche se mettevano in luce alcune smagliature organizzative correndo seri rischi di subire il goal, senza però rinunciare ad essere anch’essi pericolosi in area avversaria chiamando l’estremo difensore, Proietti, ad almeno tre parate di grande pregio onde evitare di subire goal.

Nell’ultimo quarto d’ora della gara, avveniva quello che fino ad allora era stato imprevedibile. I ragazzi locali, spinti dal loro allenatore, incitati dai loro spettatori, cambiavano passo e, nel giro di dieci minuti, dando un volto nuovo alla gara, facevano di tutto per portarsi a casa i tre punti, realizzando ben due reti.

Su veloce e penetrante azione in avanti i locali creavano scompiglio nella difesa avversaria e su millimetrico cross dalla sinistra di Giannini, Cvitenco raccoglieva il traversone e con facilità spingeva la palla in rete, portando in vantaggio la formazione locale. La formazione ospite, colta così di sorpresa, non ci stava alla sconfitta, metteva in atto una maggiore pressione in avanti chiamando l’estremo difensore, Verri, a due parate di pregio mentre i locali, forti del vantaggio, rispondevano in contropiede. Su uno di questi, sette minuti dopo, al trentottesimo, era lo stesso Giannini a realizzare la seconda rete per i suoi con un tiro fuori dell’area che doveva essere più un traversone che un tiro a rete, ma a rete è andato.

Con questo secondo goal, si è chiusa la gara, visto che alla fine del tempo regolamentare mancavano solo tre minuti, in considerazione che gli Allievi giocano quaranta minuti a tempo, poi, con i quattro di recupero concessi dal direttore di gara, è arrivata fino al quaraquattresimo, con il risultato fermo sul due a zero per il Montefiascone. Tre punti preziosi che, per i ragazzi del direttore sportivo, Santini, fanno morale, mentre, per la classifica, significano un buon passo in avanti per la zona più tranquilla della medesima.

Montefiascone: Verri; Brachini, Parri; Manetti, Munteanu, Mattei; Giannini, Mazzi, Cvitenco, Di Virginio, Bellanova. A disp.: Ambrosi, Palombi, Morucci, Gianlorenzo, Coletta. All. M. Cirica
Monte Cimini: Proietti; Sacchi Amodio; Comardello, Cuprifi, Cecchetti; Serra, Purgatorio, Criscardo, Cecchini, Biagi. A disp.: Fontana, Bracci, Tanasa, Sbarra. All. A. Borlato.
Arbitro: Sig. M. Mazzieri di VT
Marcatori: 31° st Cvitenco(M), 38° st Giannini(M)

Pietro Brigliozzi