VETRALLA – “Il 12 dicembre abbiamo ricevuto una formale lettera di protesta da alcuni cittadini sui disagi che sarebbero stati creati con la nuova sperimentazione del mercato in via Roma.

Per onore di cronaca ricordiamo che il 6 dicembre scorso è partita la sperimentazione del mercato che coinvolge via roma in un solo lato e istituito di conseguenza l’isola pedonale.

Abbiamo preso questa decisione solo e unicamente per tutelare la sicurezza. Sicurezza dei bambini che vanno a scuola nei pressi di via Roma, ma anche degli utenti del mercato, degli esercenti e dei residente. Il mercato così come si svolgeva prima non rispettava i canoni di sicurezza e, solo per dirne una, non permetteva l’accesso dei mezzi di soccorso.

Siamo perfettamente consapevoli che all’inizio si possano creare disagi e forse qualche malcontento ma col tempo tutti capiranno che questa era la scelta migliore sopratutto per i bambini che lì vanno a scuola.

Capiamo il disagio e per questo ci scusiamo, ma senza ombra di dubbio tutto può essere risolto. Non a caso siamo gia al lavoro per aumentare anche i parcheggi. Un lavoro che non dovrebbe comportare grandi sforzi, visto che con il senso unico si libererà facilmente un lato che le mamme potranno utilizzare per lasciare l’auto e portare i figli a scuola. In fondo si tratta veramente di pochi passi”.

Comune di Vetralla

Commenta con il tuo account Facebook