Il 1 febbraio apre a Vetralla lo sportello della FLAI CGIL, la categoria del sindacato per i
lavoratori agricoli e dell’industria alimentare.

Presso lo sportello si potranno fare le domande di disoccupazione agricola 2019, da richiedere entro il 31 marzo 2019. La disoccupazione agricola la possono richiedere tutte le persone che hanno lavorato in Italia nel settore agricolo a tempo determinato.

Visto che la disoccupazione agricola riguarda il 2018 è possibile richiederla anche se nel 2019 si fa un altro lavoro o non si lavora. Basta aver lavorato 102 giornate nel 2018 o nel biennio 2017/2018, con un’anzianità contributiva anche solo di una settimana di lavoro nel settore agricolo nel 2017.

Dal secondo anno in poi in cui si richiede bastano solo 51 giornate di lavoro.
La disoccupazione agricola è una grande occasione e non sempre chi lavora in agricoltura conosce l’opportunità di riceverla.

Un contributo economico importante che può far fronte ai periodi in cui non si lavora. Recarsi allo sportello significa conoscere i propri diritti e potervi accedere.
Chi fa la domanda di disoccupazione agricola presso la Flai Cgil Civitavecchia Roma Nord Viterbo parteciperà all’estrazione per avere in premio una bicicletta elettrica!

Allo sportello è possibile poi conoscere tutti i vantaggi che portano i fondi FIMAVLA-EBAT
e FISA, due fondi che poco si conoscono a Vetralla” ma grazie ai quali invece è possibile avere agevolazioni per cure sanitarie, dalle visite specialistiche, agli esami del sangue, all’acquisto delle lenti da vista e borse di studio per i figli. Integrazione giorni di malattia e infortuni nell’anno in corso fino al 100% per le giornate effettuate l’anno precedente.

Assistenza sindacale e legale, lettura delle buste paga, verifica applicazione tariffe sindacali CCNL e CPL di Viterbo.
Lo sportello sarà aperto in Via Cassia intema 152, il lunedì dalle 17.30 alle 19 ed il venerdì dalle 15.30 alle 19.00
Un nuovo servizio per la città di Vetralla, dalla parte dei lavoratori e lavoratrici in agricoltura!

Commenta con il tuo account Facebook