La città di Vetralla e il mondo intero, da marzo 2020 a oggi, continuano a vivere una situazione di grave crisi sanitaria per la pandemia COVID-19.

In questo lungo periodo, alcune attività essenziali non si sono mai fermate, non hanno mai smesso di operare a servizio dei malati, degli anziani, dei bambini, degli ultimi e di chi si è trovato maggiormente in difficoltà garantendo assistenza, conforto, istruzione e sicurezza.

Per questo motivo, il Consiglio comunale a nome di tutta la Cittadinanza, ha formulato un encomio e un ringraziamento per chi c’è sempre stato anche nei momenti più difficili. Tale onorificenza sarà consegnata al Personale sanitario e sociosanitario ed, in particolare, ai Medici di famiglia del territorio; alle Forze dell’Ordine in particolare ai Carabinieri della Stazione di Vetralla ed al Corpo di Polizia Municipale; al Personale scolastico dell’IC Piazza Marconi, dell’IC Andrea Scriattoli e dell’IISS Pietro Canonica di Vetralla; alle associazioni di Volontariato inserite nel COC, in particolare aiVolontari del Soccorso Protezione Civile, Etruria 2000, Misericordia e Croce Rossa di Vetralla ed alle CARITAS parrocchiali.

Per tale occasione, il giorno 26 luglio, una pergamena verrà consegnata prima della seduta del Consiglio comunale.