Open Fiber si è aggiudicata complessivamente 8 lotti del “Piano Italia a 1 Giga”, intervento pubblico della strategia italiana per la Banda Ultra Larga, finanziato e promosso dal Dipartimento per la trasformazione digitale della Presidenza de Consiglio grazie a i fondi del PNRR e attuato da Infratel Italia.
Anche sul territorio di Vignanello verrà installata la nuova rete ad alta velocità – cablaggio in modalità FTTH (Fiber To The Home, la fibra ottica fino a casa) di 580 civici distribuiti sul territorio di Vignanello, selezionati dal Ministero dello Sviluppo Economico.
La fibra ottica realizzata da Open Fiber può raggiungere la velocità di 10 Gigabit al secondo: le potenzialità della tecnologia FTTH sono inoltre di fondamentale importanza anche in termini di ecosostenibilità. I cavi in fibra ottica, infatti, consumano meno energia riducendo l’emissione di anidride carbonica e calore in atmosfera. 
“Accogliamo con entusiasmo la notizia dell’installazione della nuova rete – tecnologia FTTH – Banda ultralarga a Vignanello, ecosostenibile, che permette di annullare il digital divide e abbattere ogni barriera professionale: i piccoli imprenditori possono mettersi in contatto e collaborare con realtà più grandi, dando un grande impulso all’economia. Il Comune avrà una rete in banda ultralarga identica a quella delle grandi capitali europee. Una grande opportunità anche per i privati che ad oggi ne sono sprovvisti.” commenta il sindaco di Vignanello Federico Grattarola.