VILLA SAN GIOVANNI IN TUSCIA – “Il giorno successivo al concerto una riflessione sincera la voglio condividere con tutti voi,” così inizia il discorso commosso del presidente della banda, Francesca Maria Todini che prosegue: “la presenza della banda musicale è sempre motivo di orgoglio per una comunità: la musica bandistica possiede grande potere di unire tutti, giovani e anziani, strumentisti ed ascoltatori, intenditori di musica e profani; come presidente posso dire con orgoglio che ce l’abbiamo fatta e ce l’abbiamo fatta alla grande. Un bellissimo pomeriggio!

Un concerto fortemente voluto e sentito, emozionato e partecipato, non solo da tutti noi bandisti ma e soprattutto, da voi concittadini che ci sostenete sempre con tanto affetto, sempre più numerosi. E’ l’ennesima conferma che da una passione disinteressata e dall’amicizia possono nascere cose straordinarie. Un ringraziamento va a voi bandisti perché, nonostante le difficoltà di ogni giorno, riuscite ad emozionarvi e ad emozionarci. Un grazie speciale lo voglio rivolgere al maestro G. Anselmi, grazie alla sua professionalità, instancabile musicista e appassionato di musica abbiamo fatto un notevole salto di qualità. Si può quasi dire che questa non è una banda ma un’orchestra! Un’orchestra che cresce e continuerà ad allietare a ritmo di musica tutti coloro che proseguiranno a sostenerla e a credere in lei. Grazie a tutti!”.

Francesca Maria Todini,
fiera e orgogliosa di essere
il presidente della banda G.Pacini di Villa San Giovanni in Tuscia

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email