Nell’odierna seduta di giunta regionale è stato ratificato l’accordo tra la Regione Lazio e il Ministero della Salute che prevede uno stanziamento di 39.080.907 euro per il presidio ospedaliero di Belcolle. I finanziamenti sono destinati alla ristrutturazione, l’adeguamento antisismico e l’ammodernamento tecnologico dell’ospedale di Viterbo.

“Oggi si apre una nuova stagione per l’ospedale Belcolle che grazie a questo nuovo investimento di 39 milioni di euro diventa sempre più un riferimento per il quadrante a nord del Lazio e per le regioni confinanti. Realizziamo interventi grazie ad uno sforzo di sistema che ci ha impegnati negli ultimi anni. Investiamo nella sicurezza sismica, nelle nuove tecnologie e per il processo di digitalizzazione dei servizi. Un ulteriore passo nella sanità del futuro, elevando gli standard di qualità e sicurezza della struttura ospedaliera per garantire una risposta ai bisogni del territorio. Un ringraziamento va agli operatori che con dedizione e professionalità garantiscono la migliore assistenza” ha commentato l’Assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato al termine della seduta di giunta.

Articolo precedenteA Sutri gli Eccentrici e solitari di Vittorio Sgarbi
Articolo successivo39mln di euro per Belcolle, Panunzi (Pd): “L’ospedale di Viterbo sempre più centrale nel sistema sanitario regionale”