Liceo Ruffini

Venerdì 10 Gennaio 2020 alle ore 14.30 presso il Liceo Scientifico “P. Ruffini” si terrà il 4° incontro della quinta edizione del progetto “A volte ritornano …”. Il seminario sarà tenuto da Daniele Dimonte, ex studente del Liceo ed oggi ricercatore post-doc presso il Dipartimento di Matematica e Informatica all’Università di Basilea in Svizzera.

Daniele – comunica il responsabile del progetto, Prof. Alessandro Ercoli – dopo essersi diplomato presso il Liceo Ruffini ha conseguito prima la Laurea Triennale presso l’università “Roma Tre” di Roma, per poi proseguire i suoi studi conseguendo la Laurea Magistrale presso l’università “La Sapienza” di Roma. A settembre 2019 si è dottorato in Fisica Matematica e Geometria presso la SISSA di Trieste. Oggi la sua attività di ricerca è nel campo della Meccanica Quantistica e, in particolare nella derivazione e nel comportamento di modelli matematici ed equazioni efficaci riguardo a sistemi a molti corpi. Venerdì 10 Gennaio 2020 Daniele terrà dunque un seminario dal titolo “Einstein e le Geometrie non-euclidee: muoversi in 4 dimensioni – Parte 1”.  Si tratta del primo di due incontri organizzati in collaborazione con la relatrice del secondo seminario, Emanuela Giacomelli che si terrà Venerdì 17 Gennaio.

In questi seminari Daniele ed Emanuela prima ricorderanno quale sia il concetto di geometria euclidea per poi sconfinare in quelle che sono chiamate geometrie non-euclidee, negando il quinto postulato di Euclide e cercando di costruire delle alternative al modello classico al quale siamo abituati. In una seconda parte gli studenti vedranno come questi modelli dall’aspetto e dal sapore fortemente matematico siano in realtà alla base della realtà come la conosciamo e di come entrino naturalmente nella struttura della fisica ad esempio nella relatività ristretta descritta da Einstein.

Daniele ha cominciato a collaborare con il Liceo Ruffini fin dal lontano 2013, e in particolare ha anche preso parte alle ultime 4 edizioni del progetto “A volte ritornano…” (qui il sito dell’intero progetto) apportando a questo da un lato la passione per la matematica e dall’altro l’eleganza ed il rigore imposti dalla propria disciplina. Come tutti gli altri incontri del progetto anche questo sarà un’opportunità per offrire sia una preziosa occasione di aggiornamento su alcune delle attuali linee della ricerca scientifica che un utile contributo per l’orientamento degli studenti.