Gli appuntamenti saranno in presenza allo spazio attivo Lazio Innova, limitatamente alla capienza consentita, e in diretta streaming sui canali social dell’evento

Ufficializzato il programma della dodicesima edizione del festival di cultura digitale Medioera. Gli eventi, in programma dal 28 al 31 ottobre, sono stati presentati questa mattina a Palazzo dei Priori, alla presenza del sindaco Giovanni Maria Arena, collegato via zoom dalla Fiera di Rimini, dell’assessore alla cultura e al turismo Marco De Carolis, del vice sindaco Laura Allegrini e del responsabile dello Spazio Attivo Lazio Innova Giulio Curti.

De Carolis Allegrini Curti

A illustrare i singoli appuntamenti è stato il direttore artistico Massimiliano Capo. Un evento che vede una grande sinergia con il Comune di Viterbo e la stessa struttura di Valle Faul, che da diversi anni ormai ospita il festival. Lo ha ricordato nel suo intervento Francesco Fiorentini, presidente dell’associazione Gioventù Protagonista, promotrice dell’evento. Questa edizione di Medioera sarà dedicata alla memoria di Franco Bolelli, amico del festival e ospite in più occasioni.

Gli eventi saranno in presenza allo Spazio Attivo Lazio Innova in via Faul 20, limitatamente alla capienza consentita, e in diretta streaming sui canali social di Medioera.

Programma Medioera 2021