VITERBO – Nella mattinata di ieri il Prefetto di Viterbo Giovanni Bruno ha incontrato in Prefettura i segretari comunali che prestano servizio nei comuni della Provincia di Viterbo, per avviare un confronto utile e costruttivo per una compiuta conoscenza delle problematiche di carattere amministrativo riguardanti i comuni stessi.

All’incontro era presente anche il Comandante Provinciale dei Vigili del Fuoco di Viterbo Ing. Giuseppe Paduano.

Il Prefetto Giovanni Bruno ha voluto conoscere le attività svolte e le criticità dei comuni, con particolare riferimento alla materia delle procedure di gara e ai connessi affidamenti.

L’incontro rientra nell’ambito di una più articolata attività di monitoraggio posta in essere dal Prefetto e finalizzata anche a rafforzare la presenza della Prefettura sul territorio, nell’ottica di assicurare la leale collaborazione che deve necessariamente sussistere tra le diverse amministrazioni dello Stato.

I segretari comunali, nel ringraziare il Prefetto per l’attenzione dimostrata, hanno illustrato la realtà amministrativa dei Comuni ove esercito il loro incarico, evidenziando l’importanza dell’ausilio e del supporto che la Prefettura intende loro riservare.

Il Prefetto Bruno, nell’ambito di tale attività di supporto e collaborazione intende istituire all’interno della Prefettura una commissione di esperti in materia di appalti trasparenza e anticorruzione ai quali i segretari comunali potranno rivolgersi per sottoporre quesiti al fine anche di garantire uniformità di azioni all’interno degli enti locali.

Sempre in tale ambito si inserisce l’avvio di una intensa attività formativa, in materia di contratti pubblici e appalti e la messa a disposizione dell’analisi del contesto esterno della Provincia di Viterbo, cosi da poter costantemente informare i segretari comunali sulle criticità presenti sul territorio.

Nel corso della riunione è intervenuto il Comandante Provinciale dei Vigili del Fuoco di Viterbo che ha sensibilizzato i segretari sull’importanza che riveste l’attività di prevenzione incendi, con particolare riferimento alla normativa in materia di attività di pubblico spettacolo.

Sotto tale aspetto ha evidenziato la necessità che le commissioni comunali di pubblico spettacolo vengano convocate non a ridosso degli eventi in programmazione, in modo da consentire ai Vigili del Fuoco di poter garantire la loro presenza compatibilmente con l’attività di soccorso tecnico urgente.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email