Gara interna molto importante ed altrettanto impegnativa per la Stella Azzurra quella di domenica sera al PalaMalè contro Frascati. I castellani occupano attualmente la quarta piazza in classifica in coabitazione con Anzio e Frascati ed escono da quattro gare consecutive vittoriose rispettivamente contro Alfa Omega, Pass Roma, Petriana e SMIT Roma, a conferma di un ottimo periodo di forma di tutta la squadra.

I prossimi avversari dell’Ortoetruria costituiscono uno dei team più temibili dell’intero lotto, dato che possono contare su giocatori di sicura qualità come Pappalardo (miglior realizzatore del campionato), Baruzzo, Barucca, Monetti e dell’esperto ed affidabilissimo Serino, ai quali si è recentemente affiancato il nuovo acquisto Pedemonte. Integrano il roster giovani di sicuro valore come Grisolia, Okereke e Ndzie.

 

La Stella Azzurra è reduce anch’essa da una bella serie di cinque vittorie tutte ottenute nel nuovo anno che ne hanno decretato la svolta sia nel gioco che nei risultati. La squadra appare più sicura, dimostra diversa determinazione e sicurezza ed ha rotazioni maggiori che possono distribuire meglio i minutaggi e le tattiche di gioco preferite da coach Fanciullo.
Nell’ultima gara disputata a Roma contro la Petriana i biancostellati hanno giocato un’ottima partita nella quale sono riusciti ad imporre i propri ritmi che hanno creato tante difficoltà alla squadra avversaria che dopo trenta minuti era di fatto già uscita dal match.
“Stiamo giocando meglio – dice coach Fanciullo -. Ora che sembra siamo riusciti a recuperare tutti gli effettivi, i ragazzi sono più convinti delle loro potenzialità, si cercano in campo, giocano con maggiore tranquillità anche perché il nuovo innesto di Rossetti ha dato tanta qualità alla squadra.
Siamo in un buon momento che vorremmo cercare di confermare anche contro Frascati, una compagine in forma, protagonista di un campionato di vertice e contro la quale servirà la migliore Stella Azzurra”.

All’andata l’Ortoetruria disputò a Frascati i primi due quarti di assoluto livello, per poi perdersi nella fase finale della gara nella quale lasciò la vittoria ai padroni di casa. Domenica si chiede ai ragazzi di continuare a giocare con quella continuità vista nelle ultime gare disputate sia al PalaMalè che in trasferta, riuscendo a sfruttare al meglio le caratteristiche proprie dei biancostellati.

La squadra è intenzionata a regalare un’altra bella prestazione al proprio pubblico al quale chiede, in una partita che si presenta certo come difficile e combattuta, di essere numeroso e di sostenerla con tutto il calore che i propri tifosi possono darle.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email