VITERBO – Domenica 3 aprile alle 11 appuntamento per tutti i bambini al MAT in via del Ganfione 16/18 a Viterbo, con un altro evento di “Storie di domenica”, gli incontri di laboratorio interattivo ideati da Augusto Terenzi e promossi dall’Arci e in collaborazione con Maninalto Teatro, Librimmaginari, Biancovolta, La Methaphora, Compagnia Tetraedro, Giardini di Filippo, Il Cosmonauta e La Strada dell’Orto.

 

Domenica i bambini (età consigliata 3-10 anni) avranno la possibilità di scoprire il mondo delle marionette con il laboratorio di teatro di figura guidato da Marilena Muratori. Insieme a Marilena vedremo che gli oggetti teatrali e i puppets (burattini e marionette, oggetti sculture animate) possono essere costruiti prevalentemente con materiali ed elementi naturali (bambù, legno, cortecce, ecc.), e anche con carta pesta, evitando però materiali sintetici e inquinanti, e cercando nella natura un’ispirazione, un legame e una relazione tra l’oggetto che si sta costruendo e la storia che si sta imbastendo.

 

Marilena Muratori attrice e marionettista, laureata in Scienze dell’Educazione, parallelamente al teatro di Ricerca si occupa di Teatro Ragazzi. Ha collaborato con Ascanio Celestini, Bread&Puppet (USA), O Thiasos Teatro Natura e Adrian Bandirali (Argentina) ed è già stata ospite a Viterbo presentando i propri lavori in diverse rassegne teatrali dedicata ai più piccoli. Da anni collabora con Arte Attiva con il “Teatrino del Grano”, progetto di ricerca che coinvolge artisti, scultori, attori, burattinai, marionettisti e musicisti che vogliano proporre spettacoli teatrali attraverso il Teatro di Figura, la musica e gli elementi naturali. In genere gli spettacoli e le performance sono accompagnate da musica dal vivo e i pezzi musicali sono tratti dalla tradizione popolare, blues, balcanici, o composti ad hoc.

Commenta con il tuo account Facebook