Nel pomeriggio odierno si è svolta una riunione del Comitato Provinciale per l’ Ordine e la Sicurezza Pubblica, presieduta dal Prefetto di Viterbo, Giovanni Bruno, con la partecipazione del Questore, del Comandante Provinciale dei Carabinieri, del Comandante Provinciale della Guardia di Finanza, del vice Comandante Provinciale dei Vigili del Fuoco, del Comandante della Polizia Locale di Viterbo e di rappresentanti della Direzione Generale dell’ASL e delle società di trasporto pubblico locale COTRAL e Francigena.

Nel corso della riunione sono state esaminate le disposizioni di cui al decreto legge n. 172/2021, che prevede nuove e più stringenti misure per contenere la diffusione del Covid-19, sulle quali il Ministro dell’Interno ha fornito puntuali indicazioni ai prefetti.

Al riguardo, sono state concordate le principali misure organizzative finalizzate ad assicurare il massimo sforzo delle forze di polizia e degli altri attori interessati per l’effettuazione di una efficace campagna di controlli sulla certificazione verde.
L’incontro è stato caratterizzato dal proficuo contributo delle società che effettuano il servizio di trasporto pubblico locale, che hanno assicurato la collaborazione con le forze dell’ordine per il contenimento della pandemia in questo momento di peggioramento del quadro epidemiologico.

Le misure programmate e il coordinamento dei controlli saranno oggetto di apposita direttiva del prefetto, in corso di definizione.