Un vero successo la settima edizione del Carnevale Viterbese

La settima edizione, del Carnevale Viterbese (che era stata rinviata per il maltempo) ha visto le strade e le piazze di Viterbo stracolme di gente.

Sembrava di essere dopo il trasporto della macchina di Santa Rosa. Lucio Matteucci, con la collaborazione di Roberto  Rempicci, Alessando Pittioni, Sibi Cristiano, Emiliano Miralli, Antonella Ferretti, hanno organizzato una manifestazione che è stata un successo fantastico.

Già alla partenza dei carri allegorici e dei tantissimi gruppi mascherati a Piazza San Sisto (Porta Romana) si era capito che sarebbe tutto riuscito al meglio, il corteo con gli sbandieratori e le Majoret di Grotte seguiti dalla Banda Musicale diretta dal Maestro Vincenzo Mercuri, hanno portato allegria alle centinaia di persone che lungo tutto il tragitto hanno assistito alla sfilata. Il lungo corteo composto dai gruppi della scuola Merlini, del’I.C.Carmine, dei Piccoli amici in camper, del Traditional gruppo Sri Lanka, con fantastici costumi hanno suscitato meraviglia tra il pubblico; c’erano i cowboy de “la furia del West”, La Magia degli specchi, il Gruppo Messico, lo street food dance, i saranno famosi, i componendi dell’Hollywood, quelli del Bididi bodidi bu, il gruppo “cosa vuoi fare da grande”, Magic ’70 e turisti, Il Toto’s Viterbo Clan, il carro degli agricoltori, la nave dei pirati e ultimo la sorpresa il caro dei fuochi articifiali.

I marciapiedi di via Garibaldi, Piazza Fontana Grande, via Cavour, Piazza del Plebiscito erano stracolmi, c’erano famiglie con bimbi in maschera. Dal palco la Sindaca Chiara Frontini ha ringraziato la marea di persone che hanno partecipato alla manifestazione  del Carnevale, lasciando la parola alla Mini Sindaca che ha espresso il desiderio dei più piccoli per partecipare ad altre manifestazioni che li vedano protagonisti. La manifestazione è stata controllata dalle forze dell’ordine mentre il traffico è stato perfettamente gestito dalla Polizia Locale.