La nomina, risalente a qualche settimana fa, è arrivata con apposito decreto della sindaca Chiara Frontini. Subentrata a Paolo Riccitelli, Cinzia Viglianti, nel suo ruolo di coordinatore, ha assunto la responsabilità delle attività svolte dai volontari del gruppo sia in tempo ordinario che durante le emergenze, di concerto con il responsabile dell’ufficio protezione civile.

“Al nuovo coordinatore del gruppo comunale volontari di protezione civile Cinzia Viglianti i miei migliori auguri di buon lavoro – ha sottolineato la sindaca Frontini -. Sono certa che sarà davvero un buon lavoro quello che Viglianti porterà avanti, anche grazie all’esperienza maturata in tanti anni di volontariato. Un ringraziamento che voglio estendere a tutti i volontari per l’indispensabile operato sul nostro territorio. Un sentito “grazie” a Paolo Riccitelli, per tanti anni alla guida del gruppo comunale. A lui va il mio personale ringraziamento, di tutta l’amministrazione e della città di Viterbo per la disponibilità, la collaborazione e la preziosa attività garantita, nei momenti di emergenza e non solo”.

In linea con le parole della prima cittadina, quelle del comandante della polizia locale Mauro Vinciotti, che aggiunge: “Mi unisco alle attestazioni di stima della sindaca Frontini  per Cinzia Viglianti e per il suo predecessore Paolo Riccitelli. E ringrazio tutti loro per la disponibilità che rinnovano in ogni occasione. Lo abbiamo visto anche in questi ultimi due giorni, a seguito dell’allerta maltempo segnalata dalla Regione Lazio, per una possibile emergenza meteorologica: i volontari del gruppo comunale, e aggiungo, come tutti i volontari di protezione civile degli altri gruppi, si sono resi immediatamente disponibili a intervenire in caso di reali criticità sul nostro territorio. Ancora grazie”. 

Infine, qualche dettaglio in merito all’attività del gruppo comunale volontari di protezione civile. Il gruppo non ha scopo di lucro, è apolitico e persegue finalità esclusivamente connesse alla solidarietà, alla diffusione della cultura della prevenzione e alla tutela della popolazione e del territorio.

Coadiuva il sindaco nelle attività di previsione, prevenzione, soccorso e superamento dell’emergenza. Possono aderire al gruppo comunale volontari tutti i cittadini residenti nel comune di Viterbo. Per ulteriori informazioni o richieste di adesione: [email protected] .

Articolo precedentePolitiche, anche a Montefiascone vittoria schiacciante del Centro Destra
Articolo successivoPolitiche 2022, Ciambella: “L’esito di queste Politiche va considerato come una scelta chiara degli italiani”